Connect with us

Calcio Dilettanti

Il Colorno Rugby cerca il bis con il Gran Sasso e la Serie A2

Il Colorno Rugby cerca il bis con il Gran Sasso e la Serie A2

Ultima fatica di questa lunghissima stagione per il GF Nuove Tecnologie Colorno che domani, domenica 27 maggio alle ore 15,30, scenderà  in campo al Fattori di L’Aquila nell’incontro di ritorno dei play off promozione del Campionato Nazionale di Serie B contro il Gran Sasso Rugby.

I biancorossi partono con il vantaggio guadagnato grazie alla vittoria per 27–23 al Maini di sette giorni fa, ma non potranno fare calcoli, dovranno andare in campo per vincere, fare la propria partita ripartendo dai venti minuti centrali della partita d’andata, quando riuscirono ad imporre il proprio gioco e a mettere alle corde gli avversari.
Gli abruzzesi hanno il vantaggio di giocare in casa, in uno stadio monumento come il Fattori, davanti al proprio pubblico che sarà sicuramente molto caldo, ostacolo in più per i colornesi che dovranno anche affrontare l’”ostilità” dei tifosi locali.
Una vittoria domani rendere ottima una stagione già positiva in cui i ragazzi di Mordacci e Prestera sono arrivati a giocarsi la promozioni in serie A sulla scia di dodici vittorie consecutive, gli undici match del girone di ritorno e la sfida al Gran Sasso della settimana scorsa, espugnando due campi molto difficili come quello di Noceto e di Tirreno e infliggendo l’unica sconfitta stagionale all’Amatori Parma.

Convocati GF Nuove Tecnologie: Amadasi, Arcari, Barbieri, Bellingeri, Carprioli, Ceresini, Corso, Da Lisca, Felisa, Franchini, Galante, Ilinca, Lauri, Marchini, Marku, Palma, Pigazzani Diego, Rollo, Sanfelici, Scaioli, Schwarz, Soliman, Terzi, Torrelli

Rugby Colorno e Team Exodus binomio vincente. Il Rugby Colorno, nella persona del vicepresidente Stefano Cantoni, ha ricevuto da Don Mazzi il premio “Lo sport aiuta ad essere migliori”, come riconoscimento per l’attività che la società biancorossa, unica di rugby aderente a Team Exodus, svolge con i più giovani e per il suo impegno nel portare nello sport i valori del messaggio di Don Mazzi.
Ragionare e promuovere i valori dello sport per i giovani come strumento di prevenzione al disagio giovanile e come proposta positiva per una scuola con più sport che aiuti i ragazzi a diventare grandi e a prendere le proprie responsabilità è quello che le società aderenti a Team Exodus hanno come obiettivo ed è quello che il Rugby Colorno cerca di fare da anni.
La società colernese porta con orgoglio da anni sulle maglie il logo di Team Exodus e ne persegue l’obiettivo organizzando incontri periodici con Giovanni Mazzi, referente di Casa di Beniamino, in cui vengono coinvolte le giovanili per trattare il tema delle dipendenze, incontri che riscuotono sempre un grande successo con i ragazzi che partecipano con tanto interesse e tante domande.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti