© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Serie D: derby Spending Review. Eccellenza: trasferte ostiche per Colorno e Fidentina

Serie D: derby Spending Review. Eccellenza: trasferte ostiche per Colorno e Fidentina

L'esito del primo vero esame per la matricola Fidenza può essere archiviato come positivo: il pareggio di Pistoia di 7 giorni fa non ha lasciato delusi gli animi dei borghigiani che si ritrovano 17 punti in graduatoria. Nel week end però gli uomini di Baratta …

… si ritroveranno ad affrontare il secondo scontro diretto consecutivo: di scena al ‘Ballotta’ ci sarà il quotatissimo Atletico Pro Piacenza. La squadra di Franzini, nelle cui file milita anche l’ex fidentino Matteassi, è reduce dal perentorio successo per 5-3 contro il Camaiore, in virtù del quale si ritrova secondo in campionato insieme con Lucchese e San Miniato Tuttocuoio. La sfida di domenica non sarà soltanto un derby calcistico assai sentito, ma anche il primo match tra le due città in odore di unificazione sotto un’unica provincia (per il riordino cittadino richiesto dalla Spending Review).

Capitolo Eccellenza. Sulla carta la partita più ostica dell’undicesima giornata di spetterà al Colorno di Libassi che si opporrà alla capolista Correggese. La squadra gialloverde ha conquistato sei punti nelle ultime due gare (nelle quali non ha subito gol) e potrà affrontare al gran completo la testa di serie del girone A, che nelle precedenti uscite ha accusato qualche segno di debolezza. I Crociati Noceto, reduci dalla sconfitta proprio con il Colorno, dovranno rialzare la testa nella gara interna contro la Rubierese, compagine ferma nelle zone medio basse a quota 13 punti. Anche il Terme Monticelli dovrà rispondere dello stop subito nello scorso week end e la partita contro il Castellarano, penultimo a 5 punti insieme con il Bibbiano, pare essere l’occasione propizia per tirarsi fuori dalle zone calde della classifica. Trasferta ostica per la Fidentina che darà battaglia al Fiorenzuola, più avanti di tre lunghezze in classifica. Insidiose le trasferte anche per Pallavicino e Salsomaggiore: i bussetani se la vedranno con il Royale Fiore, invischiato in una piccola crisi; gli uomini di Piccinini con un successo agguanterebbero a quota 15 punti la Sampolese avversario di turno, che dovrà fare a meno del portiere Daffe.

Il punto sulla Promozione. Momento di appannamento per le compagini parmensi impegnate nel girone A di Promozione. Nello scorso turno di campionato l’unica squadra a portare a casa il bottino pieno è stato il sorprendente Traversetolo – clamorosamente vittorioso 1-3 in casa della Meletolese capolista – che proverà a confermare il buon momento di forma nel match contro il Brescello, pur privo di Andrea e Tommaso Fontana fermati dal giudice sportivo. Il Carignano, sconfitto nel decimo turno, andrà a Poviglio nel tentativo di portare a casa almeno un pareggio contro una compagine più accreditata che darebbe sicuramente morale. Chi il morale lo ha perso tutto d’un fiato è la Medesanese, che dopo esser stata la vera sorpresa della prima parte di stagione, ha conquistato un misero punto nelle ultime quattro gare, accumulando così troppa distanza dai primissimi posti della classifica. Ad attendere i ragazzi di Montatnini c’è il derby contro la Langhiranese, che in caso di punti riuscirebbe ad agguantare a quota 14 i “cugini”parmensi.
La domenica si preannuncia caldissima. In molte partite potrebbe prevalere la paura di non perdere, la classifica è molto corta: la quarta e la terzultima sono separate da soli 5 punti.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti