Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: San Felice-Crociati Noceto è match d'alta quota. Colorno, sfida salvezza con la Bagnolese senza Pasquariello

Eccellenza: San Felice-Crociati Noceto è match d'alta quota. Colorno, sfida salvezza con la Bagnolese senza Pasquariello

A 270 minuti dalla fine del campionato di Eccellenza, il girone a di Eccellenza deve ancora assegnare tutti i suoi verdetti, fuorchà© il primo posto che da qualche tempo era nelle mani del Fiorenzuola. La lotta più serrata, manco a dirlo, riguarda la salvezza.

Il Colorno (34 punti), dopo una lunga rincorsa che lo ha visto impegnato per tutta la stagione a doversi tirar fuori dalle zone più calde, vede da più vicino la salvezza. La squadra di Paolo Pisi ha il morale alle stelle in virtù degli 11 punti ottenuti nelle ultime 5 partite. Dando una sbirciata al calendario (non troppo semplice) delle avversarie gialloverdi hanno tutti i diritti di poter credere nella salvezza diretta, che dista soli due punti; per ridurre il gap, però, il Colorno domani dovrà battere, tra le proprie mura, una Bagnolese virtualmente salva, ma non ancora certa di non rientrare nella bagarre playout. Per di più, la squadra padrona di casa non potrà contare sul centravanti Pasquariello – autore di 5 gol da dicembre a oggi – espulso per doppia ammonizione nel match vinto in casa della Meletolese e punito dal giudice sportivo con due turni di squalifica. Anche la squadra della provincia reggiana deve fare i conti con le assenze: una settimana di stop anche per Bonacini, Gallingani e Gualandri.

La diretta avversaria del Colorno per la salvezza diretta è la Centese (36), che ha ancora un margine di due punti che la escludono dalle posizioni per gli spareggi. I biancocelesti, tuttavia, saranno impegnati in una partita tutt’altro che abbordabile e riceveranno sul proprio campo la parmense Fidentina (53). La squadra allenata da Mazza gode di ottima salute e lo testimoniano gli ultimi risultati: 4 vittorie in 4 partite (l’ultima nel derby contro il Crociati Noceto). I borghigiani non hanno alcuna intenzione di interrompere la bella striscia positiva, l’obiettivo stagionale è quello di tentare l’assalto al terzo posto, occupato dal San Felice, che dista 5 punti.

Il Pallavicino (38), dopo la sconfitta pre-pasquale contro il San Felice, deve tornare a far punti se si vuole garantire la salvezza. Gli uomini di Ciceri possono ritrovare i 3 punti contro l’Arcetana (26), invischiata in quel polverone di squadre alla ricerca di un posto per gli spareggi salvezza. L’obiettivo della compagine piacentina – che non potrà disporre sullo squalificato Manuel De Luca, a cui sono state dai 3 turni di stop (campionato finito) – è quello di non vedersi incrementare il vantaggio della 13^ in classifica (in questo momento il Colorno) nei loro confronti a più di 10 punti per non vedersi retrocedere direttamente. Ad oggi, il distacco è di 8 lunghezze.

Il Salsomaggiore (50), ormai senza più obiettivi, gioca per incrementare il bottino di punti stagionale e per provare a riagguantare i cugini della Fidentina che lo hanno superato nelle scorse settimane. Inoltre, per la squadra allenata da mister Voltolini (che non potrà disporre dello squalificato Di Maio) l’impegno non sembra essere proibitivo, visto che l’avversario è quella Virtus Pavullese (18), ultima in classifica, reduce da 6 sconfitte, l’ultima pesantissima per 11-0 contro il Lentigione. Inoltre, i noti problemi economico-finanziari della squadra modenese e la certezza aritmetica della retrocessione alle porte lasciano intendere che la Virtus si sia rassegnata già da qualche settimana.

Match d’alta quota quello tra San Felice (58) e Crociati Noceto (47): i padroni di casa coltivano ancora il sogno di agganciare il secondo posto, che vale gli spareggi promozione, occupato dalla superpotenza Lentigione (64) e distante 6 punti (più che un’impresa servirebbe un vero miracolo). La squadra di Bazzarini, già salva da un pezzo, e che s’è vista interrompere dalla Fidentina, due domeniche fa, una serie positiva di 5 partite (4 vittorie e un pareggio), vuole raggiungere il tetto dei 50 punti e stare appiccicato alle due parmensi, Salso e Fidentina, che la precedono.

Fischio d’inizio su tutti i campi alle ore 15.30.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi