Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Promozione: match point salvezza per Soragna e Valtarese. Carignano in Eccellenza

Promozione: match point salvezza per Soragna e Valtarese. Carignano in Eccellenza

Il Carignano (65 punti) ha difeso strenuamente fino alla fine, con le unghie e con i denti, il secondo posto, valevole gli spareggi per salire di categoria, dall'assalto del Montecchio. La squadra di mister Abbati, seconda solo al Bibbiano schiacciasassi di questa stagione, …

… tuttavia – salvo clamorosi colpi di scena – dovrebbe ritrovarsi automaticamente in Eccellenza, in virtù di un ripescaggio, senza passare da alcun play off. I giallorossi, ricevuta la notizia, hanno già iniziato a festeggiare il salto di categoria: l’obbligo ora è confermare i pezzi forti richiesti sul mercat e allestire una squadra che possa regalare belle soddisfazioni in un campionato molto impegnativo come quello dell’Eccellenza.

La Valtarese, che ha terminato la propria stagione con 34 punti in classifica, con lo stupore generale ha completato una rimonta da oscar – che all’arrivo in panchina di Gian Marco Bozzia al posto dell’esonerato Biagi sembrava solo una chimera – e ora ha buone possibilità di riuscire nell’impresa di salvarsi al play out. Play out che vedrà contrapposta la compagine di Borgo Val di Taro al Cadelbosco che, nonostante la quota di 42 punti raggiunta, non è riuscita a trovare la salvezza diretta. Il Cadelbosco, meglio posizionato in classifica, avrà il vantaggio di giocare sul proprio campo, ma la società reggiana sembra allo sbando, soprattutto dopo un finale di campionato finito in calando e culminato con la debacle per 6-1 contro il Soragna. Tant’è che mister Caroni ha rassegnato le dimissioni in settimana e, colpi a sorpresa esclusi, dovrebbe essere sostituito in panchina dal vice Mele.

L’altro play out riguarda il Soragna – che si è piazzato 14^ con i suoi 38 punti – e la Casalese, 15^ a 36. I neroverdi si sono aggiudicati una migliore posizione in graduatoria solo dopo l’ultimo esaltante match di campionato (il 3-1 al Cadelbosco di cui sopra), che ha ridisegnato le sorti di entrambi i play out. La squadra allenata da Barbieri punterà tutto sulla classe e l’esperienza del duo d’attacco Testa-Concari, che da dicembre (quando sono approdati alla compagine neopromossa in Promozione) hanno segnato 20 gol in due.

Ad agire alle loro spalle il prezioso D’Izzia, in gol contro il Cadelbosco. Attenzione però alla squadra di Casalmaggiore, mai troppo costante nel suo cammino e capace di giocare brutti scherzi: 3 vittorie e 3 sconfitte nelle ultime 6 partite. Variabile impazzita.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti