Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Eccellenza: l'undicesimo turno potrebbe proiettare una parmense in testa

Eccellenza: l'undicesimo turno potrebbe proiettare una parmense in testa

L'undicesimo turno del campionato di Eccellenza, che si giocherà Â  domani alle 14,30, potrebbe proiettare una parmense in testa alla classifica.

Il Pallavicino, ora 2° a 21 punti, vincendo e sperando in un pareggio tra Bagnolese, sempre prima e Pavullese, seconda in coabitazione con i bussetani, raggiungerebbe la vetta della classifica. Alzi la mano, biancazzurri esclusi, chi ci credeva un mese e mezzo fa?

Baratta e i suoi cercheranno la sesta vittoria consecutiva in casa contro la Meletolese, in quello che sarà un replay dell’inutile pareggio di Coppa Italia giocato mercoledì nel reggiano con formazioni imbottite di giovani e seconde linee. Dall’immeritata sconfitta interna contro il San Felice, il Pallavicino ha ingranato pian piano le marce veloci che l’hanno portato a 2 punti dalla capolista, pur non giocando sempre con continuità il suo miglior calcio.

Se contiamo le distanze chilometriche, a Monticelli si giocherà il vero derby tra le parmensi. Il centro termale e Traversetolo infatti distano solo 10 km, mentre le 2 squadre in classifica sono staccate di 3 punti a favore dei padroni di casa.

Il Monticelli, domenica scorsa sul campo della Reno Centese, ha ritrovato la vittoria conquistando 3 punti preziosi al 90’, che gli hanno ridato in un colpo solo fiato in classifica e tanto morale.

Il Traversetolo, invece, arriva da una prestazione buona per gioco ed occasioni da gol ma che non ha fruttato alcun punto. I ragazzi di mister Ferrarini, atleticamente in crescita, avrebbero meritato un successo, ma hanno dovuto subire, anche per circostanze sfortunate, la rimonta vincente del corsaro Polinago, altra squadra neopromossa.

Il Colorno sulla carta sembra avere il compito più facile della giornata. I canarini, in quinta piazza a 19 punti, andranno a far visita all’ormai derelitta Malba F.C., che sembra destinata ad una retrocessione certa. Con il 2-0 casalingo contro il Crevalcore, gli uomini di Piccinini hanno ben digerito il duro banco di prova chiamato Bagnolese, coinciso con una sconfitta ma con la convinzione di poter occupare i primi posti della graduatoria.

Completa il programma la trasferta del Fidenza a Scandiano, campo mai facile soprattutto per le parmensi. Lo 0-0 interno della scorsa giornata contro la Bagnolese è stato un tiepido brodino per gli oro-bianco-neri, se consideriamo che i reggiani avevano anche fallito un rigore, peraltro inesistente. La squadra di Mantelli adesso è a 16 punti, 2 in più degli avversari reggiani, ma ancora distante dai vertici toccati ad inizio campionato e proprio con questa partita cercherà di rilanciarsi in maniera definitiva.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti