Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Crociati Noceto acciuffati dal Carpenedolo con due gol a tempo scaduto

Crociati Noceto acciuffati dal Carpenedolo con due gol a tempo scaduto

Sembrava fatta a un minuto dallo scadere del 90': il doppio vantaggio per effetto dei gol di Pietranera e La Cagnina pareva confezionare una preziosa vittoria per l'undici di mister Torresani.

Ma cinque minuti terribili,conditi da una rete di Ruffini allo scadere e una di Bovi al 4’di recupero, regalano il pareggio al Carpenedolo e costringono i padroni di casa a recriminare per una vittoria sfuggita dalle mani quando i giochi sembravano fatti.

Pensare che la partita era iniziata bene per i Crociati, con La Cagnina che già al secondo minuto sfiorava il vantaggio, evitato soltanto da un intervento di del difensore Griecoin area. All’11’la prima occasione ospite con Lorenzini che in diagonale costringe Addona alla deviazione in angolo.

Al 20′ ghiotta occasione per i padroni di casa, ancora con La Cagnina che su calcio d’angolo si vede respingere un bel colpo di testa da Ruffini sulla linea di porta; sulla respinta si avventa Pietranera la cui conclusione si perde di poco a lato.

Al 40′ il vantaggio dei Crociati con il tap in di Pietranera, all’ottavo centro stagionale, su una bella conclusione da fuori di Castagnetti respinta da Altebrando.

Il Carpenedolo ha l’occasione per pareggiare un minuto dopoma Lorenzini di testa mette sul fondo.

In avvio di ripresa, al 7′, La Cagnina recupera una palla vagante e prova la conclusione dal limite, splendida la risposta di Altebrando che smanaccia in cacio d’angolo.

Al 30′ su un cross di Wilson da destra, testa di Lorenzini da pochi passi dalla porta e miracoloso intervento di piede di Indolfi Raia che allontana.

Quando la pressione ospite sembra aumentare, arriva il raddoppio dei Crociati con La Cagnina che al 40′ approfitta di un errore in rinvio di Altebrando e con un pallonetto dalla trequarti lo scavalca per il 2-0.

La partita sembra finita, ma al 45′ Ruffini accorcia le distanze con un gol che arriva dagli sviluppi di un calcio d’angolo, il bresciano èlibero sul secondo palo e con un rasoterra insacca il 2-1. Nell’ultimo minuto di recupero arriva l’incredibile gol del pari. Bovi riceve palla sulla sinistra, cambia gioco per Lorenzini che dal limite tenta il tiro; la sua conclusione sbatte sul palo e rimbalza sui piedi di Bovi che a porta vuota mette in rete il gol dell’incredibile 2-2.

Crociati Noceto – Carpenedolo 2-2

Marcatori: 40′ pt Pietranera, 40′ st La Cagnina, 45′ st Ruffini, 49′ st Bovi

Crociati Noceto (4-4-1-1): Indolfi Raia; Tagliavini, Paoletti, Coppola, Addona; Magnani (44′ st Ammendola), Migliaccio, Castagnetti, Mora; Pietranera (36′ st Pin), La Cagnina (42′ st Miftah). A disp. Mondini, Verdi, Delledonne, Borchini. All. Torresani

Carpenedolo (4-4-2): Altebrando; Ruffini, Grieco, Rossini, Wilson; Pagani (1′ st Valerio), Morbini (15′ st Bovi), Bono, Orlandi (21′ st Lorenzini P); Lorenzini G., Capogna. A disp. Portesi, Flena, Pelizzari, Finocchiaro. All. Zanoncelli

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Note: ammoniti Coppola e Valerio. Calci d’angolo 6 a 2 per i Crociati. Recupero 1′ pt – 4′ st. Spettatori totali 188 di cui paganti 92 per un incasso totale di 792 €.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti