Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Eccellenza: vince solo il Colorno, derby pirotecnici a Fidenza e Salsomaggiore

Focus Eccellenza: vince solo il Colorno, derby pirotecnici a Fidenza e Salsomaggiore

SALSOMAGGIORE – Domenica fredda e pirotecnica per la truppa parmigiana d’Eccellenza: solo il Colorno vince e i due derby (10 gol segnati) finiscono in parità. Rimane immutata la testa della classifica.
Si conclude sul risultato di 1 a 1 il classico derby tra Salsomaggiore e Fidentina. L’inizio è molto nervoso e frammentario. Le due squadre sentono molto la partita e non combinano nulla di rilevante sino al quarto d’ora. Poi i padroni di casa cominciano a macinare gioco. Al 16′ Zuelli approfitta di un’incertezza difensiva granata, ma spara alto da buona posizione. Al 22′ è Ghia che non centra lo specchio della porta dal limite. Il Salso gioca meglio e la Fidentina è costretta ad una partita di contenimento. Il resto del primo tempo non regala altre emozioni, tranne un gol annullato per fuorigioco al Salso al 40′ sugli sviluppi di una punizione di Metitiero. La seconda frazione di gioco si apre al 3′ con una parata di Ghiretti su conclusione di Ghia. Al 6′ Bedotti si libera bene sulla destra, entra in area ma Daffe sventa il pericolo. Al 15′ Alessandrini commette un fallo al limite dell’area e viene ammonito. Tira Longhi e Ghiretti neutralizza con un’ottima parata. Dal 20′ la partita, comunque non cattiva, scivola sull’agonismo. Il Salso prende campo e dimostra più lucidità. Si arriva così al 25′, quando i padroni di casa conquistano un’altra punizione dal limite. Sul tiro, un giocatore della barriera granata si scompone e colpisce con un braccio: l’arbitro assegna il rigore. Tira Morigoni, e il Salso passa in vantaggio. Dopo il gol, il Salso prende slancio e la Fidentina non riesce ad organizzare una reazione. Scorrono i minuti e al 43′ Ferretti calcia sulla barriera una punizione dal limite. Provenzano, oggi migliore in campo, è autore di una grande azione personale allo scadere. Quando tutto sembra deciso, al 49′ Bedotti viene atterrato al limite dell’area. Anche il portiere granata Ghiretti si lancia all’attacco. Sullo spiovente, in un’area salsese affollattissima, il capitano Galli indovina un colpo di testa perfetto sul palo di destra di Daffe, che disteso in tuffo nulla può. Dopo pochi secondi l’arbitro spedisce le due squadre nello spogliatoio. Bel Salso e brutta Fidentina oggi allo Stadio Francani. I gol sono arrivati da palle inattive, ma i padroni di casa hanno dimostrato una netta superiorità per tutta la gara e avrebbero meritato la vittoria. La Fidentina è apparsa contratta, quasi irriconoscibile. C’è voluta un’invenzione del capitano Galli per evitare la sconfitta: un gladiatore in grado di fare la differenza nei momenti difficili.

DERBY PIROTECNICO – E’ finito 4 a 4 il derby salvezza tra Fidenza e Pallavicino. La girandola dei gol ha fatto scorrere tutti i segni della schedina nell’arco dei 90 minuti. Subito in vantaggio il Fidenza con Piras, la partita si è portata rapidamente sul 2 a 2, poi 3 a 2 per il Fidenza. Nel secondo tempo il Pallavicino ha ribaltato il senso della gara portandosi sul 4 a 3. Il Fidenza si poi riportato definitivamente sul risultato di pari nel finale. Oggi al Ballotta il pubblico non si è sicuramente annoiato, ma ha assistito ad una gara molto simile ad una fiera degli errori. Questo pari serve poco alle due squadre, anche alla luce del successo della Cittadella.

LE ALTRE – Unica vincente di giornata tra le parmigiane è stato il Colorno, che però ha faticato molto a Fiorano. In vantaggio nei primi minuti, il Colorno trova il raddoppio con Mariniello al 40′. Al 10′ del secondo tempo il Fiorano, già privo di un uomo fondamentale come Nicoletti, resta in 10. Nonostante la superiorità numerica, il Colorno subisce il ritorno dei padroni di casa che al 28′ trovano il 2 a 1 con Ierardi, scattato sul filo del fuorigioco. Nel finale i ducali devono stringere i denti contro l’arrembaggio del Fiorano, che sfiora il pareggio. Il Colorno conquista così 3 punti d’oro su un campo difficile e raggiunge quota 33 in classifica.
La capolista Castelvetro pareggia per 1 a 1 in trasferta contro il San Felice. Vanno in vantaggio al 25′ i padroni di casa con Marchesini. Rimedia poco dopo Farina. Poca roba oggi il Castelvetro, un po’ meglio nella ripresa. Pareggio giusto.
Nulla è deciso in questo girone A dove le grandi zoppicano. Ed è già in vista una domenica di epici scontri.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi