Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Eccellenza: battuto il Formigine, il Colorno è terzo. Il commento di mister Piccinini

Eccellenza: battuto il Formigine, il Colorno è terzo. Il commento di mister Piccinini

Vale il terzo posto in classifica in solitaria la vittoria del Colorno sul Formigine al termine di una gara davvero ben interpretata dai padroni di casa.

I gialloverdi hanno avuto nella prima frazione di gioco quella concretezza che in altre occasioni era loro mancata mentre nel secondo tempo, quando l’attacco parmense è tornato sprecone, a salvare i rivieraschi ha pensato il direttore di gara annullando un gol regolarissimo di Caselli. Se è vero infatti che un giocatore ospite si trovava in posizione di offside, è anche vero che questo era totalmente ininfluente ai fini del gioco. Decisamente i torti arbitrali che i padroni di casa avevano subito in altre occasioni sono bilanciati dal favore ricevuto in questa occasione dalla giacchetta nera bolognese.

La partita a scaldarsi ci mette un po’, solo al ventisettesimo sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina la palla termina sulla testa di Roncarati che però mette alto sopra la traversa. Il Formigine prova a rispondere ma è inconcludente, e il Colorno passa in vantaggio. Al trentottesimo Cattani serve in profondità Silvestri che dal vertice sinistro dell’area di rigore colpisce con estrema potenza il pallone che si infila nella porta alle spalle di Malavasi: è la rete che decide la gara. Niente altro da segnalare se non una conclusione di Bisoni che costringe Calzi alla deviazione.

Nel secondo tempo il Colorno spreca e il Formigine segna, ma l’arbitro annulla. Al nono una conclusione di Bertolani esce non di molto, e il Colorno soffre. Al quarto d’ora poi ci prova Roncarati, che entra in area e fa tutto bene fino al momento del tiro quando è ostacolato da Succi e mette la sfera in mano a Malavasi. Al diciottesimo il Formigine inizia a protestare perché sulla conclusione di Bertolani il colornese Fiorasi tocca con la mano, per l’arbitro non c’è volontarieta. Al venticinquesimo l’errore arbitrale che decide la gara: gran botta di Caselli che da trenta metri beffa Calzi, ma per il guardalinee è off side. Ultima emozione della gara al quarantaseiesimo quando su cross dalla destra di Riccardi la conclusione di Roncarati è bloccata da Malavasi.

Dopo il termine della gara pesanti e colorite proteste da parte dei sostenitori ospiti di gara nei confronti del direttore di gara.

Il tabellino:

Colorno 1 – Formigine 0
Marcatore: 38′ Silvestri

Colorno: Calzi, Riccardi, Caraffini, Bottali, Fiorasi A, Paini, Roncarati, Cattani, Libassi, Fiorasi C, Silvestri. A disp. Zambelli, Scipioni, Rizzardi, Giuffredi, Giovannelli, Allodi, Pelizza. All. Piccinini.

Formigine: Malavasi, Bertolani, Presenza, Caselli, Succi, Annesi, Bisoni (41′ s.t. Gibertini), Migliorini (29′ s.t. Guglielmetti), Ganzerla, Rossi, Barbieri (24′ s.t. Goldoni). A disp. Giovannini, De Salvo, Palladini, Turbati. All. Balugani.

Arbitro sig. Marseglia di Bologna coadiuvato dai sig.ri Baffa e Gentile di Bologna.
Note: Cielo nuvoloso, temperatura rigida, spettatori 50 ca., campo in condizioni buone. Amm. Fiorasi A.(C), Bertolani, Presenza, Caselli (F). Rec. 1′ p.t. 4′ s.t.

Attached files

audio/piccinini_colorno_formigine_917725175.mp3 ( B) 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti