Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: la Fidentina a Colorno per agganciare il Rolo; Pallavicino e Salso si giocano la salvezza

Eccellenza: la Fidentina a Colorno per agganciare il Rolo; Pallavicino e Salso si giocano la salvezza

Al rientro dalla sosta pasquale, le compagini del girone A di Eccellenza si preparano a vivere il finale di una stagione che ancora deve scontare cinque turni di campionato. La situazione di classifica sembra essersi abbastanza delineata: il primo posto è nelle mani del Castelvetro, che ha un buon vantaggio di quattro punti sul Rolo; i reggiani si giocheranno sino in fondo la seconda posizione, valida per il play off, con la Fidentina. In coda si va verso tre retrocessioni dirette e, quindi, un solo spareggio play out: ma la bagarre per non scendere di categoria coinvolge ancora diverse formazioni.
Saranno cruciali i risultati che usciranno dai due derby parmensi che sono previsti nel menù della trentesima giornata.

Il primo è Colorno-Fidentina: la sfida tra le due migliori squadre di questa stagione del panorama dilettantistico parmense. Il Colorno (42), che aveva condotto un girone d’andata a grandi livelli, rimanendo sempre sulla scia delle prime cinque-sei in classifica, a causa di qualche risultato altalenante nella seconda parte di torneo è scivolata nella zona centrale della graduatoria: a salvezza raggiunta e mai veramente in corsa per il secondo posto, il team ducale è rimasto senza grandi obiettivi; per Caraffini e soci, il derby casalingo di domani, però, rappresenta una ghiotta occasione non solo per mettere i bastoni tra le ruote ai “cugini” granata, ma anche e soprattutto per interrompere una serie di risultati negativi che dura da troppo tempo: infatti, i gialloverdi hanno conquistato appena due punti nelle ultime sei giocate. La Fidentina (59), rilanciatasi grazie al rotondo successo contro gli storici rivali del Fidenza, non potrà permettersi altri passi falsi da qui alla fine: con il primo posto, distante sette lunghezze, che pare essere sfumato, alla squadra allenata da mister Mazza non resta che – si fa per dire – concentrarsi sul secondo piazzamenti, per il quale dovrà duellare con l’attrezzato Rolo (che domani pomeriggio sfida la Casalgrandese, nda). Padroni di casa “spuntati” a causa di diverse assenze di rilievo: out per un turno di squalifica Mariniello e Lungu, a cui si aggiunge anche l’acciaccato Ottoni, che rimarrà fermo ai box a causa di un leggero problema muscolare. Piccinini schiererà il consolidato tandem d’attacco formato da Mastaj e Lorenzini. Per gli ospiti niente derby per l’infortunato Comani, oltre che per i lungodegenti Passera e Talignani.
Appuntamento, dunque, al “Comunale” di Colorno, dove non mancheranno di certo le telecamere di SportParma che riprenderanno il match.

L’altro derby in salsa parmense della domenica è il delicato confronto in chiave salvezza del “Cavagna” tra Pallavicino (31) e Salsomaggiore (37), due formazioni che fino a un mese fa sembravano destinate ad una salvezza tranquilla e che ora, a cinque giornate dal termine, dovranno sudare per evitare il play out.
La situazione più critica è quella del team di Busseto, scavalcato dal Fiorano (volato a +2) e sceso al quattordicesimo posto: i blues ad oggi disputerebbero lo spareggio per non retrocedere contro la Cittadella VSP (29), quindicesima: i modenesi però sono vicini e hanno già messo fuori la freccia per effettuare il sorpasso. La squadra di mister Barbieri dovrà iniziare a fare più punti possibile per provare a non cadere (per il secondo anno consecutivo) in quel rischia-tutto rappresentato dal play out. In caso di vittoria contro il Salsomaggiore proprio la compagine termale si vedrebbe risucchiata nelle sabbie mobili della graduatoria. Va anche detto che Provenzano e compagni, se dovessero conquistare i tre punti, si potrebbero considerare – se non matematicamente, almeno di fatto – salvi. La soglia dei quaranta dovrebbe esser sufficiente anche quest’anno per raggiungere l’obiettivo del mantenimento della categoria. La formazione ospite, allenata da Voltolini non perde da quattro partite, nelle quali ha fatto registrare una vittoria e tre pareggi; un solo successo ma ben quattro sconfitte, tutte di fila, per il Pallavicino nella serie delle cinque partite più recenti.
Capitolo formazioni: con ogni probabilità, i bussetani non potranno fare affidamento, oltre che sullo squalificato Nadotti, sul difensore Simone Arata, la cui presenza è ancora in forte dubbio. Il team di Salso invece dovrà fare a meno del solo Luca Mazzera, fermato anch’egli per un turno dal giudice sportivo.

Chiude il nostro consueto focus la partita del Fidenza (18), che ospiterà tra le mura amiche del “Ballotta” un San Felice (45) alla caccia del tris, dopo due vittorie di fila, e determinato a scavalcare in quarta posizione il Carpaneto (46). Già da domani si potrebbe scrivere della retrocessione del club parmense, che diverrebbe matematica in caso di ko e di concomitante vittoria della Cittadella contro la Sanmichelese. Ormai rassegnati ad una triste discesa in Promozione (sarebbe la seconda retrocessione consecutiva in due anni, nda), alla squadra borghigiana non resta che chiudere nel modo più dignitoso una stagione orribile. Per i ragazzi di mister Macchetti (che domani dovrà rinunciare agli squalificati Luca Bastoni e Alessio Bocchi) il mini obiettivo di questo ultimo scorcio di torneo può essere quello di migliorare la penultima posizione in classifica e di tornare a raccogliere almeno una vittoria: il successo in casa Fidenza manca dal 6 dicembre 2015 e da allora sono arrivati appena tre pareggi in 13 partite.

Prima di concludere, ricordo a tutti i lettori che, dopo il passaggio all’ora legale, l’appuntamento su tutti i campi con il fischio d’inizio torna a essere alle 15.30. (Lorenzo Fava)

(Nella foto un momento della partita Salsomaggiore-San Felice, valida per il 25° turno di campionato e terminata 2-0 in favore dei modenesi)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi