Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Eccellenza: il Pallavicino riacciuffa la Fidentina (2-2). Salso, pari e proteste. Fidenza retrocesso

Focus Eccellenza: il Pallavicino riacciuffa la Fidentina (2-2). Salso, pari e proteste. Fidenza retrocesso

La 14ma giornata di ritorno del girone A di Eccellenza, ha portato la prima amara sentenza per la truppa parmigiana: il Fidenza è ufficialmente retrocesso in Promozione. Perde il Colorno a Rolo; pareggiano Fidentina, Pallavicino e Salsomaggiore.

IL DERBY – E’ finita in parità, 2 a 2, il derby tra Fidentina e Pallavicino. I granata scendono in campo privi di Bedotti e Melegari, squalificati. Anche Pasaro, non al meglio, parte in panchina. Per i primi 35′ non accade praticamente nulla. Il Pallavicino parte avanti, ma la Fidentina chiude gli spazi e non corre rischi. Il gioco è frammentario, sterile in fase offensiva. Al 22′ esce Corbari per infortunio nel Pallavicino e subentra Cambielli. Al 29′ il capitano Cardillo viene ammonito per fallo su Johnson. Al 35′ la partita si accende: su corner, Cerati va vicinissimo al gol. Passano pochi minuti e il Pallavicino passa in vantaggio: la difesa della Fidentina va in tilt, e Cambielli smarcato in area, con un bel diagonale infila Ghiretti. Non passa neanche un minuto, e la Fidentina pareggia. La difesa bussetana sbaglia un fuorigioco e permette a Fontana di tirare a botta sicura. Menta tocca la palla, che però finisce in rete: è l’1 a 1. Termina così il primo tempo.

Ad inizio ripresa, Cambielli tira una bella punizione, poco alta. Le squadre si allungano, con continui sterili rovesciamenti di fronte. Al 10′ Galli spreca una buona occasione in area bussetana. Al 13′ l’arbitro espelle l’allenatore Mazza per proteste. Un minuto dopo la Fidentina passa in vantaggio: su un lungo spiovente da punizione, Galli anticipa di testa il portiere Mazza, uscito a vuoto al limite dell’area. Appena entrato in campo, Cossetti impegna severamente il portiere granata Ghiretti, che respinge di piede. Cerati al 23′ va vicino al pareggio di testa.
Il Pallavicino schiaccia la Fidentina nella sua area. Le due squadre sono stanche, in particolare Lucev e Cardillo. Al 35′ l’arbitro assegna un rigore al Pallavicino per fallo di mano di Alessandrini. Si incarica della battuta Cerati, che calcia direttamente fuori. Al 37′ Ferretti tira da fuori e Menta respinge con molta difficoltà. Al 40′ il Pallavicino resta in 10: il capitano Cardillo commette un fallo grave, senza cattiveria, e rimedia il secondo giallo. Due minuti dopo, il Pallavicino affonda nell’area granata. Cossetti si trova al posto giusto sottoporta, e sigla il definitivo 2 a 2. Al 47′ è ancora Ferretti ad impegnare il portiere Menta con un tiro da fuori. Poco dopo l’arbitro manda le squadre nello spogliatoio. Risultato giusto e punto importante per il Pallavicino, oggi raggiunto in classifica a quota 35 dalla Cittadella, diretta concorrente play out. Missione compiuta per la Fidentina che, a 60 punti, è da oggi matematicamente terza.

LE ALTRE – E’ terminata sullo 0 a 0 la sfida tra Salsomaggiore e Vigor Carpaneto. Ottima prestazione dei ragazzi di mister Voltolini. Il portiere ospite compie tre grandi parate, e al Salsomaggiore viene annullato un gol apparso regolare. Daffe rimane di fatto disoccupato. All’ultimo secondo una prodigiosa chiusura difensiva nega il gol a Provenzano. Pareggio molto stretto per un ottimo Salsomaggiore, che sale ora a quota 38 in classifica, sulla buona strada per salvarsi direttamente.
Sconfitta indolore per 1 a 0 del Colorno a Rolo. La squadra di Piccinini, ampiamente incerottata, subisce il gol sul finire del primo tempo. Nella seconda frazione non molla mai e resta in partita sino alla fine. Con questi 3 punti il Rolo mette in frigo il secondo posto , a -4 dalla capolista Castelvetro.
Mesto commiato dall’Eccellenza del Fidenza, uscito oggi battuto per 6 a 0 da Rubiera. Per il Fidenza si tratta della seconda retrocessione consecutiva.
La capolista Castelvetro oggi ha travolto per 4 a 1 la Casalgrandese. Trascinatore di questa altra grande impresa, è stato il bomber Giuseppe Cozzolino, autore di una tripletta. Ora il Castelvetro ha 4 punti di vantaggio sul Rolo, e tra due settimane, nella penultima giornata, ci sarà lo scontro diretto.
A 270 minuti dal termine della stagione regolare, il campo ha già dato i primi verdetti. Domenica prossima saranno in programma drammatiche sfide salvezza. Altre sentenze sono in arrivo. (Fulvio Delnevo)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi