Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Giornata di derby in Eccellenza: Colorno-Fidenza e Pallavicino-Monticelli

Giornata di derby in Eccellenza: Colorno-Fidenza e Pallavicino-Monticelli

Alle 14:30 di domani (domenica) il campionato d'Eccellenza vivrà Â  la 25esima giornata con ben due derby in terra parmense.

Il Colorno, settimo a 34 punti, testerà in casa le ambizioni del Fidenza, secondo a 44, continuando nel suo personalissimo tour de force fra le prime 3 della classe iniziato domenica scorsa a Pavullo e che terminerà domenica prossimo ospitando l’attuale capolista Bagnolese. All’andata si giocava per i piani alti ed i canarini di Piccinini sfiorarono l’impresa al Ballotta subendo a tempo scaduto da Pizzelli il pareggio ed il primo gol al passivo. Dopo un girone e 4 mesi abbondanti, sembra essere cambiato tutto e niente.

Il Colorno non ha più quella difesa imperforabile, anche a causa di alcuni infortuni dei titolari, e ha dovuto rivedere i propri programmi, pur rimanendo una squadra ampiamente all’altezza della categoria, mentre i bianconeri di Mantelli sono tornati prepotentemente ai vertici, dopo un periodo di appannamento, trascinati proprio da un super Pizzelli, che dall’inizio del 2010 ha di fatto sostituito l’infortunato Pane, segnando 4 gol, di cui gli ultimi 3 consecutivi della squadra, che hanno fruttato in tutto 9 punti. Se a Colorno stanno progettando la prossima stagione, a Fidenza sperano e si sfregano le mani già per il finale di questa.

L’altro derby si giocherà a Busseto tra Pallavicino e Monticelli. Intanto da ricordare che la partita inizierà alle 17 a causa della concomitanza della Maratona delle Terre Verdiane che terrà occupati anche gli spogliatoi del Cavagna fino alle 16 circa.
I padroni di casa, quarti a 42 punti, vengono dall’1-0 esterno nell’altro derby di domenica scorsa a Traversetolo, dove un rigore di Rastelli li ha tenuti aggrappati al treno delle migliori. Baratta, che dovrebbe recuperare alcuni dei lungodegenti, chiederà ai suoi uomini di vincere ma senza soffrire come nelle ultime settimane, proseguendo così la rincorsa alla Bagnolese e la striscia di 16 risultati utili consecutivi nata dopo la sconfitta interna con il San Felice alla quinta d’andata.

Il Monticelli, sesto a 37 punti ma con nessuna partita da recuperare, viene dal sorprendente rovescio casalingo contro il Polinago, squadra che all’andata gli aveva fatto conoscere il sapore della prima sconfitta aprendo poi la piccola crisi di ottobre.
Ora la situazione per Paraluppi è decisamente più tranquilla, anche se mancano i punti della tranquillità, della salvezza quasi matematica, quei punti che permetterebbero al Monticelli di ricoprire il ruolo di guastafeste.

Impegno difficile a Scandiano per il Traversetolo, terz’ultimo solitario a 19 punti. I gialloblu vogliono assolutamente riscattare la partita con il Pallavicino, negativa solo per il risultato, visto che hanno più volte sfiorato il pareggio anche in pieno recupero, segno evidente che la squadra è in salute e che è anche ben augurante per il resto del campionato. Quando la fortuna, che onestamente lo ha abbandonato, girerà e Ferrarini riavrà la rosa al completo, il Traversetolo potrà veramente pensare alla salvezza con rinnovato ottimismo.

Il programma

Colorno – Fidenza (1-1)

Bagnolese – Fiorano (4-1)

Crevalcore – Meletolese (1-0)

Polinago – San Felice (1-3)

Formigine – Solierese (0-2)

Pallavicino – Monticelli (2-1)

Scandiano – Traversetolo (0-1)

Malba – Casalese (3-0)

Reno Centese – Pavullese (2-1)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti