Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Eccellenza: Rastelli implacabile, il Pallavicino vince il derby all'ultimo respiro

Eccellenza: Rastelli implacabile, il Pallavicino vince il derby all'ultimo respiro

L'implacabile Rastelli è tornato e regala al Pallavicino altri tre punti pesantissimi a modo suo. Ovvero segnando il gol decisivo, il quarto nelle ultime quattro gare.

Un gol, quello che ha deciso il derby di Busseto contro il Monticelli, segnato al secondo minuto di recupero e che è valso un successo a quel punto ormai insperato per i verdiani. Chi ci avrebbe creduto peraltro in 10 contro 10 dopo un incontro equilibrato ma faticoso e un rigore fallito dall’avversario? E’ l’ennesima prova che chi sbaglia paga, e a farlo è il Monticelli, che ha dovuto consegnare a uno spietato “esattore” come Rastelli 3 punti, quando il pari era forse il risultato più giusto. Prosegue così e tocca quota 17 la striscia di risultati utili del Pallavicino, che dopo 3 ko nei primi cinque turni non ha mai più perso e ora, grazie al pari della Bagnoelse, si trova quarto ma a solo 3 punti dalla vetta. E con una gara da recuperare.

Orario insolito per questo derby. La gara è infatti inziata alle 17, visto che a Busseto era in programma la “Maratona delle Terre Verdiane”, e il “Cavagna” è stato dovuto mettere a disposizione degli atleti anche nel pomeriggio. L’assenza di Manzani, influenzato, costringe Baratta a cambiare schieramento. Il tecnico verdiano opta per un 4-3-3 con Somodi e Zocchi punte esterne alle spalle di Rastelli. Molto giovane la difesa con Degli Angeli al centro al fianco di Del Nevo, unico “over20” della retroguardia vista l’assenza per squalifica di Giacometti. Purtroppo l’ex difensore dei Crociati dovrà però lasciare il campo dopo 11 minuti a causa di un infortunio. Nel Monticelli Paraluppi conferma il tandem Aracri-Ferretti ocn Urbano alle spalle.

Il primo tempo è tutt’altro che divertente, e regala ben poche emozioni. I difensori hanno la meglio degli attaccanti, ai quali vengono concesse ben poche occasioni di rendersi pericolosi. In particolare spicca tra gli ospiti l’agguerrito Simone Vincenzi, ex di turno al pari di Urbano, un gigante in difesa. La prima occasione è per il Monticelli, al 10′ e ad ispirare è proprio Urbano, che lancia in profondità Ferretti, il quale tenta un diagonale che termina di poco a lato. Al 24′ si rende pericoloso anche il Pallavicino con Zocchi, che prima impegna Chittolini a una difficile respinta, poi, servito in area di nuovo da Rastelli, colpisce debolmente da buona posizione. Il Monticelli si rende pericoloso ancoa al 33′, ma in questa occasione Aracri non riesce a toccare un cross insidioso di Ferretti. Null’altra da segnalare in 45 minuti molto tattici.

Nel secondo tempo per oltre mezz’ora la “musica” è la stessa e nei primi 30 minuti si registra solo un tentativo del Monticelli col solito Ferretti, con un tiro dal limite parato in tutto da Biagini. Poi l’episodio, al 31′. Tutto nasce da una bordata di Ghirardi dal limite deviata in corner da Biagini. Sull’angolo Vincenzi interviene di testa, ma l’arbitro interrompe il gioco e fischia rigore in favore del Monticelli per un fallo di mano di Mirri. Il mediano 33enne, già ammonito viene pure espulso e il Pallavicino resta in dieci. Sul dischetto si presenta Vincenzi, con un tiro forte e centrale, ma Biagini, che si era buttato, di piede riesce ad alzare sulla traversa. Dopo il rigore fallito il Monticelli al 39′ resta anche in 10 per l’espulsione di Ghirardi e torna la parità numerica. E al 47′, quando ormai nessuno ci sperava più, il gol che decide l’incontro. Su lancio di Melotti, Baratti devia di testa all’indietro la sfera sulla quale si inserisce Rastelli, che da posizione defilata sulla sinistra infila l’incolpevole Chittolini con un bel diagonale.

IL TABELLINO

Pallavicino-Monticelli 1-0
Marcatore:
47’st Rastelli
Pallavicino: Biagini; Ferrari (13’st Valla), Okoruwa; Mirri, Degli Angeli (11’pt Arata), Delnevo; Somodi, Melotti, Zocchi, Caviccholi, Rastelli. All. Baratta
Monticelli: Chittolini, Nevicati, Ferrari; Graziano, Vincenzi, Baratti; Ghirardi, Pesci, Ferretti, Urbano, Aracri (23’st Rossetti). All. Paraluppi
Arbitro: Quaranta di Piacenza
Note: Espulsi Mirri (P) al 31′ e Ghirardi (M) al 39′ entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti: Melotti, Somodi, Zocchi (P) Ferrari (M).

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti