Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: il Fidenza batte il Massa Lombarda ai supplementari e vince la Coppa Italia regionale

Eccellenza: il Fidenza batte il Massa Lombarda ai supplementari e vince la Coppa Italia regionale

Il Fidenza vince la finale regionale di Coppa Italia Eccellenza. Al "Ferrarini" di CastelFranco Emilia, i borghigiani, alla seconda finale consecutiva vincono la Coppa Italia regionale.

E’ stata una partita emozionante, durata 120 intensi minuti e con non pochi colpi di scena. Una partita vinta meritatamente dal Fidenza, che ha dimostrato di non difettare di carattere, pur avendo rischiato grosso. Dopo un primo tempo dominato, che, dopo il vantaggio iniziale di un Cantini schierato a sorpresa, poteva chiudersi almeno sul 3-0, il Fidenza ha rischiato parecchio nella ripresa, pur in superiorità numerica, facendosi raggiungere al settimo minuto di recupero dopo che i romagnoli avevano fallito un rigore. Ai supplementari poi i borghigiani hanno tirato fuori gli attributi e, trascinati da Franchi, che ha deciso con una doppietta, hanno piegato gli avversari. Il Fidenza è la terza squadra parmense a vincere la Coppa Italia Eccellenza regionale dopo Colorno e San Secondo, e ora è atteso dalla fase nazionale, che mette in palio, per la vincitrice, un posto in Serie D.

Fidenza-Massa Lombarda 3-1 dts (1-1)

Marcatori: 5’pt Cantini (F), 52’st Berti (M), 8’pts e 8’sts su rigore Franchi (F)

Fidenza: Scarica; Zamboni, Liverani; Ibrahimi, Piva, Gorrini; Bertolini, Matteassi, Cantini (29’st Pizzelli), Fermi (14’st Franchi), Favagrossa (29’st Martini). All. Mantelli

Massa Lombarda: Monterastelli; Dall’Alpi, Baldinotti; Carè, Berti, Pezzi; Lanzoni (31’st Sebastiani), Foschini, Grazhdani (31’st Guidarini), Gardenghi, Monti (48’st Spica). All. Menghi

Arbitro: Degli Esposti di Bologna

Note: Espulsi Carè (M) al 47’pt per fallo di reazione, Gorrini (F) al 40’st per doppia ammonizione e l’allenatore del Massa Lombarda Menghi per proteste al 15′ del primo supplementare. Ammoniti: Matteassi, Bertolini, Ibrahimi, Martini (F), Berti (M). Al 41’st Gardenghi (M) calcia alto un rigore.

Alberto Mantelli schiera il Fidenza con il consueto 4-2-3-1. In difesa, davanti a Scarica, Zamboni e capitan Liverani ai lati dei centrali Piva e Gorrini,in mezzo la coppia Bertolini-Gorrini, in attacco schierati a sorpresa Fermi, trequartista, e Cantini, centravanti, mentre le mezzapunte sono Matteassi e il giovane Favagrossa. Il Massa Lombarda risponde con un 4-4-2, con Dall’Alpi e Baldinotti terzini, Berti e Pezzi centrali, Carè e Lanzoni sono le ali, mentre in mezzo giostrano Foschini e Monti, in attacco Grazhdani e Gardenghi. Il Massa Lombarda gioca in maglia bianconera, mentre il Fidenza sfoggia un inedito completo bianco-azzurro.

Primo tempo

5′ Fidenza in vantaggio: cross dalla sinistra di Favagrossa, Cantini di testa anticipa tutti sul primo palo e infila l’1-0.

10′ minuto: Fermi smarca in area Cantini, che segna, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Dopo un avvio equilibrato, il Fidenza ha preso le redini del gioco.

25′ minuto: palla gol clamorosa sui piedi di Fermi, ma l’attaccante, ben servito dalla sinistra da Cantini (ottima la sua prova), a un metro dalla porta, tira debolmente addosso a Monterastelli.

31′ minuto: Mattessi, lanciato in contropiede da Fermi, a tu per tu con il portiere ospite, tenta un improbabile pallonetto, bloccato da Maonterastelli

33′ minuto: Gorrini recupera palla a centrocampo e serve Fermi, dalla sinistra, impegna Monterastelli in una difficile deviazione in angolo. Sul primo corner della partita nulla di fatto.

46′ minuto: scompiglio in area del Fidenza. Prima Scarica respinge un tiro di Lanzoni, poi salva Zamboni in corner. Angolo battuto malissimo e contropiede Fidenza.

47′ minuto: Massa Lombarda in 10. Espulso Carè per fallo di reazione su Matteassi.

48′ minuto: dopo 3 minuti di recupero termina il primo tempo con il Fidenza avanti 1-0.


Secondo tempo

Inizia la ripresa. Nessun cambio da registrare.

In avvio di ripresa il Massa Lombarda batte due corner consecutivi, ma non succede nulla.

11′ minuto: Cantini serve Favagrossa, ma il giovane da posizione defilata sparasull’esterno della rete.

13′ minuto: Massa Lombarda pericoloso su corner, ma il colpo di testa di Grazhdani termina a lato di poco.

14′ minuto: sostituzione del Fidenza, esce Fermi, entra Franchi.

16′ minuto: Matteassi ammonito per fallo di mano.

23′ minuto: giallo a Bertolini per gioco scorretto.

Nonostante la superiorità numerica il Massa Lombarda pressa e il Fidenza è in difficoltà.

27′ minuto: palo del Massa Lombarda con un diagonale violento da 25 metri di Pezzi, decisiva la deviazione di Scarica.

28′ minuto: ammonito Gorrini per comportamento non regolamentare.

29′ minuto: doppio cambio del Fidenza, escono Cantini e Favagrossa ed entrano Pizzelli e Martini.

31′ minuto: doppia sostituzione anche del Massa Lombarda, escono Grazhdani e Lanzoni, ed entrano Guidarini e Sebastiani.

39′ minuto: ammonito Ibrahimi per gioo falloso.

40′ minuto: rigore per il Massa Lombarda. Fallo su Sebastiani di Gorrini, espulso per doppia ammonizione.

41′ minuto: Gardenghi calcia altissimo dal dischetto, il Fidenza si salva.

45′ minuto: Pizzelli, con un bel tiro a girare dal limite, sfiora il raddoppio.

48′ minuto: ultimo cambio dei romagnoli, esce Monti ed entra Spica.

49′ minuto: punizione dal limite per il Fidenza, tira Liverani un forte rasoterra, respinge con affanno Monterastelli.

52′ pareggio del Massa Lombarda: al 7’minuto di recupero Berti in mischia su corner pareggia.Beffa clamorosa per il Fidenza. Si va ai supplementari.

Primo tempo supplementare

Prime battute di supplementari senza emozioni, squadre stanche.

4′ minuto: ammonito Berti per gioco falloso.

8′ vantaggio del Fidenza: Pizzelli smarca Franchi in area, che con un diagonale beffardo infila il 2-1.

15′ minuto: espulso l’allenatore del Massa Lombarda Menghi per proteste.

Secondo tempo supplementare

1′ minuto: ammonito Martini per comportamento non regolamentare.

6′ minuto: azione personale sulla destra e diagonale di Bertolini, palla fuori di poco.

7’minuto: lanciato in contropiede Franchi scarta il portiere ma il difensore Pezzi la ferma di braccio. E’ rigore per il Fidenza!

8′ tris del Fidenza: Franchi dal dischetto non falliscee firma il 3-1.

9′ minuto: Sebastiani fallisce il possibile 3-2.

13′ minuto: Martini, dopo un errore della difesa romagnola, fallisce il 4-1 tirando addosso a un difensore.

15′ minuto: l’arbitro fischia la fine, il Fidenza vince la Coppa Italia Eccellenza regionale.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA