Connect with us

Calcio Dilettanti

Calcio dilettanti, regole under: ecco le quote 2021-22

Calcio dilettanti, regole under: ecco le quote 2021-22

La LND ha fissato le nuove regole e gli indirizzi generali relativi ai limiti di partecipazione dei calciatori, in relazione all’età, per la stagione agonistica 2021-22.

Sono interessate le squadre di serie D, Eccellenza, Promozione, Juniores Under 19 nazionale, regionale e provinciale e Juniores che il prossimo anno disputeranno i rispettivi campionati di appartenenza.
In sostanza, nei campionati di Eccellenza e Promozione per la stagione 2021-2022 è stato disposto il blocco delle annate con conferma dell’obbligo all’utilizzo di 1 calciatore nato dopo l’1/1/2001 e di 1 calciatore nato dopo l’1/1/2002. I Comitati Regionali che vorranno ampliare detto obbligo, lo potranno fare autonomamente per un terzo calciatore, mentre l’eventuale ampliamento ad un quarto, dovrà essere sottoposto alla preventiva autorizzazione del Consiglio di Presidenza della LND.
Ecco un riepilogo delle principali disposizioni (obblighi) pubblicate oggi sui canali ufficiali della LND:

SERIE D
– 1 nato da 1/1/2000
– 1 nato da 1/1/2001
– 1 nato da 1/1/2002
– 1 nato da 1/1/2003

ECCELLENZA
– 1 nato da 1/1/2001
– 1 nato da 1/1/2002

PROMOZIONE 
– 1 nato da 1/1/2001
– 1 nato da 1/1/2002

“Le Società – si legge nel comunicato della Figc – hanno l’obbligo di rispettare, sin dall’inizio e per l’intera durata delle gare e, quindi, anche nei casi di sostituzioni successive, la disposizione minima di impiego dei calciatori sopra indicata. Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano già state effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortuni dei succitati calciatori”.

Per le categorie Juniores dei Comitati Regionali le regole saranno le seguenti:

– Campionato Juniores Regionale Under 19: scatto di un’annualità anagrafica con conseguente partecipazione di calciatori nati dall’1/1/2003 in poi, che abbiano comunque compiuto il 15° anno di età. Sarà consentito impiegare fino a 6 “fuori quota”, nati dall’1/1/2002 in poi e in base alla disposizioni emanate dai rispettivi Consigli Direttivi dei Comitati Regionali della LND;

– Campionato Juniores Provinciale Under 19: scatto di un’annualità anagrafica con conseguente partecipazione di calciatori nati dall’1/1/2003 in poi, che abbiano comunque compiuto il 15° anno di età. Sarà consentito impiegare fino ad un massimo di 8 “fuori quota”, dei quali al massimo 6 nati dall’1/1/2002 in poi e al massimo 2 nati dall’1/1/2001 in poi.

Si precisa che il provvedimento sarà sottoposto alla ratifica del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti nella prima riunione utile. Inoltre, i comitati regionali della LND potranno richiedere disposizioni “aggiuntive per i rispettivi campionati di Eccellenza e Promozione, ma sempre che non venga superato il contingente complessivo di tre calciatori”.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO INTEGRALE DELLA LND

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti