Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Carignano, preso Capocasa. Pompini e Moscatiello i colpi della Langhiranese

Carignano, preso Capocasa. Pompini e Moscatiello i colpi della Langhiranese

Il mercato non dorme mai, nemmeno nei weekend. E così tra la serata di ieri e oggi diverse società di Promozione e Prima Categoria hanno chiuso diversi colpi degni di nota.

Partiamo dal Carignano che ha deciso di rinforzarsi dalla trequarti in su: dopo l’arrivo di Viani, ufficializzato anche il trasferimento in giallorosso di Andrea Capocasa (1998). Confermata dunque l’indiscrezione lanciata in anteprima da SportParma in questo articolo (clicca qui): l’ex Futura Fornovo Medesano giocherà per mister Melotti, che proverà a schierarlo come “falso nove”. «L’Us Carignano – si apprende dalla nota della società di strada Montanara – comunica di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante classe 1998 Andrea Capocasa messosi in luce nell’ultima stagione con la maglia del Fornovo Medesano con cui ha segnato 8 gol in 15 partite. Abruzzese, giunto a Parma per motivi di studio, Capocasa, ha indossato in passato le maglie di Nereto, Pescara primavera, Alba adriatica, Pineto e Porto d’Ascoli».
Quella di Capocasa non è l’unica partenza tra le fila della Futura FM: i giovani Stopelli (proprietà Felino), Sciurba e Franchi (della Fidentina) faranno ritorno alle rispettive società; separazione anche con il difensore Marco Maramotti (’93), che si trasferisce alla Juventus Club Parma, e soprattutto con il centrocampista Luca Moscatiello (’91).

L’ex mediano del Borgo San Donnino ha deciso di accettare la serrata corte della Langhiranese, pronta ad allestire una corazzata per la Prima Categoria, dicendo di sì al ds Roberto Magnani, che nel frattempo aveva chiuso anche l’affare per l’attaccante parmense dell’Alsenese Simone Pompini (’87), autore di 5 gol la scorsa stagione; la fumata bianca è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri presso lo stadio “Pertini”, dove i primi due rinforzi dell’estate hanno posato per la foto di rito con la maglia della Benemerita. Saltato, invece, l’affare per portare in grigiorosso il difensore ex Viarolese Nicolas Chiussi (’02), che ha preferito restare in Promozione scegliendo la proposta del neopromosso Solignano.

Restando in Prima Categoria, primi due innesti per il Team Traversetolo (che attende e spera nel ripescaggio in Promozione): vestiranno rosanero i fratelli Marcello (‘01) e Francesco Noto (‘03), il primo difensore ex Reggiana e di proprietà Piccardo Traversetolo, il secondo centrocampista della Langhiranese. Intanto il Sorbolo Biancazzurra risponde chiudendo per il  centrocampista Nicola Pisani (’88), liberatosi dal Real Sala Baganza; il Palanzano annuncia il difensore Sebastiano Sassi (’98) ex Biancazzurra e Campeginese e ha in pugno l’attaccante della Juniores del Carignano Francesco Graziano (’02). Il centrocampista offensivo Domenico Andreoli (’00) lascerà il Soragna per accasarsi all’Audax Fontanellatese.

(In copertina due nuovi acquisti della Langhiranese Pompini e Moscatiello assieme al ds Magnani)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti