Entra in contatto:

Colorno – Ellera 3-1: è finale promozione! Gli highlights e le interviste

Calcio Dilettanti

Colorno – Ellera 3-1: è finale promozione! Gli highlights e le interviste

COLORNO – Al “Comunale” si gioca il match di ritorno del primo turno degli spareggi nazionali di Eccellenza tra Colorno ed Ellera, a sette giorni di distanza dall’1-1 maturato a Corciano. A precedere la partita un momento di fair play tra le dirigenze delle due società, con i parmensi che hanno accolto i perugini con omaggi culinari ed enogastronomici, oltre che col saluto del Primo Cittadino Christian Stocchi.

Ai gialloverdi può bastare anche lo 0-0, ma il pari dell’andata impone a entrambe di provare a fare e vincere la partita. Mister Bernardi schiera la stessa squadra scesa in campo in Umbria: Bukova tra i pali; Setti, Diaw, Bastrini e Rizzi in difesa; Arati a centrocampo con le mezz’ali Vincenzi e Bandaogo; Martinez, Altinier, Malivojevic trio offensivo. Dall’altra parte anche Ciucarelli conferma dieci undicesmi del suo 4-3-1-2: l’unica novità è il ritorno di Zanchi al centro della difesa al posto di Bazzucchi; in attacco Veneroso dietro le due punte Polidori e Colombi.

Un’elaborato schema sul primo calcio d’angolo del match porta al 2′ alla prima palla gol: Martinez crossa profondo sul secondo palo, Setti la tiene viva facendo da sponda per l’inserimento di Bandaogo, che non trova il tocco decisivo. È solo l’anteprima del gol, che arriverà poco dopo. Altinier approfitta di una disattenzione di Ricci e apre sulla sinistra per Malivojevic che a sua volta premia la sovrapposizione di Bandaogo: traversone nel cuore dell’area per Vincenzi, che a botta sicura trafigge Battistelli. 1-0 Colorno al 5′.
L’Ellera, subìto lo shock iniziale, prende iniziativa col passare dei minuti e al 18′ testa i riflessi di Bukova, reattivo nell’indirizzare in corner una conclusione mancina di Veneroso, successivamente deviata. Al 20′ il portiere del Colorno deve metterci una pezza: Diaw sbaglia l’uscita palla al piede, Polidori ne approfitta ed entra in area, ma calcia addosso a Bukova. Il Colorno torna a spingere e al 25′ crea i presupposti per il raddoppio: da Rizzi a Malivojevic che si accentra e calcia, ma sulla traiettoria trova il compagno Bandaogo, che incoccia un pallone ben indirizzato.
Il Colorno cala i ritmi del gioco e l’Ellera, poco alla volta, prende campo. E su una palla inattiva trova il pari al 39′: uscita sconsiderata di Bukova al limite dell’area su una punizione dalla lunga distanza di Veneroso, Colombi svetta di testa e a porta sguarnita trova l’1-1.

Al rientro dagli spogliatoi, mister Bernardi opera subito un cambio tattico: fuori Vincenzi (un centrocampista), dentro Spagnoli (terzino sinistro); Rizzi si alza in mediana alla destra di Arati.
8′, corner Colorno battuto da Malivojevic: Altinier contrastato da Zanchi non c’arriva, Bandaogo sì, ma consegna la palla al portiere Battistelli, da cui riparte subito l’azione per gli umbri che arrivano in un attimo dall’altra parte: Brevi, da buona posizione, dinnanzi a Bukova calcia sul fondo. Al 15′ il Colorno si divora letteralmente un gol già fatto: Spagnoli scende sulla sinistra e mette in mezzo un invitante traversone, su cui si fionda Martinez che tutto solo, a due passi dalla porta, manda col mancino clamorosamente a lato. Un minuto più tardi è Altinier, ben assistito da capitan Arati, a sciupare un’altra ghiotta chance con un destro dal limite: fuori misura.
Grosso spavento per i gialloverdi al 21′ con l’Ellera che ha campo aperto in ripartenza; Veneroso ignora Brevi alla sua sinistra, non sfruttando il due contro uno, ed entra in area, scarta Bukova e nel presunto contatto va a terra; l’arbitro Papi di Prato – anziché concedere il penalty – ammonisce il 10 umbro per simulazione. Al 24′ la formazione biancoceleste sfiora il gol sul terzo corner di giornata: Brevi, nella mischia, non riesce nel tap-in vincente sottoporta.
Al 32′ sono gli uomini di mister Bernardi a tornare in vantaggio: azione manovrata da Malivojevic a a Silipo che vede l’accorrente Spagnoli sulla sinistra, palla in area per Martinez: voléé mancina ben indirizzta che sbatte prima sul palo, poi sul corpo di un difensore sulla linea, infine sulle mani del portiere, ma la palla varca comunque la linea di porta.
Al 34′ Martinez s’invola in porta e viene steso dall’uscita a valanga del portiere Battistelli: senza esitazione Papi fischia il fallo e decreta il calcio di rigore. Dal dischetto, un minuto più tardi, lo stesso portiere umbro neautralizza il destro di Malivojevic. Il 3-1, tuttavia, è solo rimandato: al 39′ Silipo, probabilmente in modo falloso, sottrae palla a Zanchi e se ne va indisturbato verso l’area: slalom sul portiere biancoceleste e pallone in fondo al sacco. Perugini su tutte le furie: ne faranno le spese mister Ciucarelli e il dirigente accompagnatore Urbani, espulsi al 41′ per le proteste. Si arriva così in un clima infuocato al 45′, quando il quarto uomo Maccarini di Arezzo assegna 5′ di recupero. Tra lo stupore di tutti, dopo appena 1′ e 14” di extra time, Papi fischia tre volte, sancendo la fine; serve un breve conciliabolo (e ancora veementi proteste) a far cambiare idea all’arbitro di Prato. La partita prosegue senza altri spunti degni di cronaca, fino al vero triplice fischio finale, che fa scoppiare la festa in casa Colorno, che nel secondo turno troverà gli aretini del Terranuova Traiana, ultimo ostacolo verso la Serie D.


COLORNO-ELLERA 3-1
Reti
: pt 5′ Vincenzi (C), 39′ Colombi (E); st 32′ Martinez (C), 39′ Silipo (C)

COLORNO: Bukova, Bastrini, Rizzi (25′ st Zaccariello), Setti (25′ st Silipo), Diaw, Vincenzi (1′ st Spagnoli), Bandaogo, Arati, Altinier (42′ st Carlucci), Malivojevic, Martinez (38′ st Crescenzi).
A disposizione: Giaroli, Terzoni, Morrone, Ghirardi. All. Bernardi.
ELLERA: Battistelli, Marconi, Lavano, Ubaldi, Zanchi (45′ st Trentini), Ricci, Brevi, Bertolini (36′ pt Lanzi), Polidori, Veneroso, Colombo.
A disposizione: Cuppoloni, Segoloni, Baiocco, Tiny Signy, Piazzai, Morlunghi, Ardone. All. Ciucarelli.
Arbitro: sig. Papi di Prato.
Assistenti: sig. Iuliano di Siena e sig. Giannetti di Firenze.
Quarto uomo: sig. Maccarini di Arezzo.
Note: campo “Comunale” di Colorno; spettatori 600 circa. al 35′ st Battistelli (E) para un calcio di rigore a Malivojevic (C).Ammoniti: al 21′ pt Bertolini (E), al 38′ pt Bandaogo (E), all’11’ st Lanzi (E) per gioco falloso, al 21′ st Veneroso (E) per simulazione, al 35′ st Battistelli (E) per proteste. Espulsi: al 40′ st mister Ciucarelli (E) e il dirigente accompagnatore Urbani (E) per proteste. Corner: 5-4 (2-1). Recupero: 3′ pt, 5′ st.

 

(In copertina, l’ingresso in campo delle due squadre al “Comunale” – ©Foto: SportParma)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti