© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Colorno – Gotico Garibaldina 3-2, highlights e interviste

Colorno – Gotico Garibaldina 3-2, highlights e interviste

Continua la striscia positiva per il Colorno che tra le mura amiche batte il Gotico Garibaldina, lascia l’ultima posizione in classifica, aggancia i piacentini e il Rolo e si lascia alle spalle Luzzara, Cittadella e Carpineti.
Tre punti pesanti, che arrivano al termine di una partita rocambolesca, che porbabilmente premia pià del dovuto i ragazzi di Voltolini e punisce eccessivamente gli ospiti, in vantaggio fino a due minuti dalla fine, in inferiorità numerica per oltre un tempo e addirittura in 8 uomini al momento del gol partita di Battaglia.

La prima occasione è per il Gotico con il tiro di Raggi che impegna Grossi alla deviazione in angolo, ma il Colorno al 5′ al primo affondo va in vantaggio: Mattia Bovi scambia con Lungu e dal limite lascia partire un destro a giro che si infila sul secondo palo alle spalle dell’incolpevole Anelli. Ma il gol sembra frenare i gialloverdi che mostrano un gioco lento e macchinoso, mentre il Gotico sfiora più volte il pari: il 42enne Centofanti ha la palla buona di testa al 22′ ma conclude alto, mentre al 28′ non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Al 32′ Raggi sfrutta la spizzata di Centofanti ma solo davanti a Grossi spara alle stelle. Al 38′ Sylla pressa Stingo e gli ruba la palla, subendo poi il fallo del centrocampista ospite che il sig. Poggi punisce con il rosso. Il Gotico continua comunque ad essere pericoloso: al 40′ ancora Centofanti solo a centro area di testa manca incredibilmente il bersaglio. Il Colorno si fa rivedere in avanti con un tiro alto di Nicola Bovi al 41′, ma il finale di tempo è ancora di marca ospite con una incornata debole di Centofanti e una conclusione di Carini che impegna Grossi alla deviazione in angolo.
Nonostante l’inferiorità numerica all’8′ della ripresa il Gotico pareggia: azione veloce di rimessa, cross di Bertelli per Raggi che di testa in completa solitudine infila Grossi sul secondo palo per l’1-1.
Il Colorno si spinge in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio: al 9′ ci prova Mattia Bovi dal limite ma la palla finisce a lato, al 12′ ci prova su punizione Nicola Bovi ma Anelli blocca a terra, al 15′ Mattia Bovi ci riprova a giro da posizione angolata ma stavolta non trova il secondo palo. Al 23′ la doccia fredda per i gialloverdi: azione di contropiede, Raggi premia l’inserimento di Franchi che è bravo a infilare Grossi in uscita per il vantaggio del Gotico. Un minuto dopo Raggi ha addirittura la palla del 3-1 ma calcia sull’esterno della rete.
I padroni di casa si buttano in avanti, al 40′ Lungu dal limite scaglia un destro al volo potente e preciso che si stampa sul palo alla destra di Anelli. E’ la prova generale del gol che arriva tre minuti dopo: punizione dalla trequarti, sponda di Caraffini per Lungu che ancora al volo di destro batte Anelli per il 2-2 al 43′ della ripresa. Due minuti dopo ancora Lungu salta Cavicchia che lo stende, secondo giallo per il difensore ospite che lascia la squadra in nove. Ma quando la sfortuna si accanisce non fa sconti: un minuto dopo Pagani lascia il campo a cambi esauriti, per una botta alla testa subita in precedenza e lascia il Gotico in 8. Il Colorno si butta in avanti e dopo un tiro fuori di poco di Zuelli trova il gol vittoria al 48′ con Battaglia che raccoglie una sponda di Fabris e alla sua seconda presenza infila il suo primo gol in maglia Colorno, un gol che vale tre punti e premia la volontà dei padroni di casa. Tanta amarezza per il Gotico, con mister Costa che a fine gara preferisce non rilasciare dichiarazioni, ma ai piacentini va comunque riconosciuta grande signorilità e sportività per la compostezza con cui lasciano il campo, nonostante l’amaro epilogo.

COLORNO – GOTICO GARIBALDINA 3-2
Reti
: 5′ Bovi M., 8’st Raggi, 22’st Franchi, 43’st Lungu, 48’st Battaglia

COLORNO: Grossi, Messineo, Lungu, Fabris, Caraffini, Conti, Ottoni (15’st Battaglia), Mariniello (15′ Monica), Sylla, Bovi M., Bovi N. (29’st Zuelli). All. Voltolini

GOTICO GARIBALDINA
: Anelli, Pagani, Carini, Stingo, Cavicchia, Pietra, Perazzi (15’st Rogerio), Gardella, Centofanti (11’st Franchi), Raggi, Bertelli (40’st Zanaboni). All. Costa

Arbitro: Poggi di Forlì
Assistenti: Scardovi di Imola e Sentise di Parma

Espulsi: 38′ Stingo per fallo da ultimo uomo, 44’st Cavicchia per somma di ammonizioni
Ammoniti: Pagani, Cavicchia, Gardella, Franchi, Fabris

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti