Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Colorno – Rolo 1-1, gli highlights e l’intervista al ds Vicini

Eccellenza gir. A

Colorno – Rolo 1-1, gli highlights e l’intervista al ds Vicini

Terzo pareggio consecutivo, il secondo in sette giorni tra le mura amiche, per il Colorno, acciuffato nella ripresa dal Rolo in inferiorità numerica, dopo diverse occasioni sprecate per chiudere il match. Pareggio che costa la testa della classifica, occupata ora dalla Bagnolese. Segni di crescita comunque per la squadra di mister Bernardi, attesa tra sette giorni ad un’altra sfida di vertice con il Nibbiano Valtidone.

Curiosità statistica: a causa delle assenze dei portieri Belli da una parte e Della Corte dall’altra, i due portieri di riserva sono il più giovane, Borrelli classe 2003 nel Colorno, e il più vecchio Lugli, classe 1963, nel Rolo.
Mister Ferraboschi, non in panchina perchè squalificato, schiera un 4-3-1-2 con Pedrazzoli trequartista dietro Napoli e Ferrara.
Mister Bernardi orfano di Selpa, Bandaogo, Crescenzi e Bonacini infortunatosi nel riscaldamento, schiera un 4-3-3 con Raggi centravanti, Terranova e Malivojevic esterni d’attacco.

Le emozioni non tardano ad arrivare: su una iniziativa per vie centrali del Rolo al 3′ Rinieri dal limite colpisce il palo con Napoli che si avventa sulla ribattuta ma non trova lo specchio. Risponde un minuto dopo Traore con un diagonale debole che non impensierisce Aldrovandi. Al 7′ contropiede Rolo con la difesa di casa scoperta, Ferrara scende sulla destra e centra ancora per Rinieri che controlla e conclude ma trova il pronto intervento di Giaroli in uscita che con il piede riesce a deviare in angolo. Al 26′ disimpegno sbagliato di Terranova, palla a Ferrara che calcia di destro dal limite ma Giaroli si fa trovare ancora pronto e blocca in due tempi. Al 28′ passa il Colorno: Raggi premia l’inserimento perfetto di Malivojevic che controlla, sbilancia l’avversario con una finta e infila Aldrovandi sul primo palo per l’1-0 che fa tremare le tribune del sintetico di Colorno. Il gol da fiducia al Colorno che guadagna campo mentre il Rolo si affida alle ripartenze e ai lanci lunghi per Napoli e Ferrara. Ma i padroni di casa costruiscono una sola occasione allo scadere con Lari che al volo calcia alto di poco.

Nella ripresa è sempre il Colorno a comandare il gioco: al 15′ occasione per Raggi che al volo impegna Aldrovandi ad un difficile intervento. Al 23′ il Rolo protesta per un intervento in area di Callegari su Casarano. Ma è Rinieri dopo un contrato a franare addosso a Callegari innescando di fatto la caduta del compagno. Giusta la decisione del signor Paccanella, così come appare giusta 3′ dopo quando alza il rosso all’indirizzo del neo entrato Spezzani per un intervento duro su Serroukh. Al 32′ il Colorno costruisce un’altra grande occasione per chiudere il match: Serroukh da destra centra per Lari che batte a colpo sicuro ma trova il prodigioso intervento di Aldrovandi che respinge di piede. Poi Lari commette fallo nel tentare il tap in sulla ribattuta. E come spesso accade nel calcio un minuto dopo arriva il pari: cross dalla sinistra, Odoro entrato da tre minuti calcia in girata un pallone che pare debole e innocuo, ma rimpalla sul ginocchio di Lari, rimbalza a terra e prende una traiettoria beffarda che scavalca Giaroli per l’1-1.
Il colorno non ci sta e negli ultimi minuti è un assalto: al 43′ ci prova Raggi, poi la difesa ospite mura prima Carlucci e poi Diaw su due pericolose conclusioni sottomisura, infine è l’estremo ospite a dire di no a Spagnoli. L’ultima occasione è di Raggi che di testa conclude di poco a lato.

COLORNO – ROLO 1-1
Reti
: 28′ Malivojevic, 33’st Odoro

COLORNO: Giaroli, Setti, De Min, Callegari (41’st Spagnoli), Diaw, Terranova (30’st Carlucci), Traore (13’st Serroukh), Arati, Raggi, Lari (43’st De Leonardis), Malivojevic. All. Mattia Bernardi
N.e. Borrelli, Bonacini, Amadini, Crescenzi, Allodi.

ROLO: Aldovrandi, Bonora, Gianferrari, Rinieri, Vincenzi, Casarano, Vezzani (30’st Odoro), Faraci, Pedrazzoli (22’st Spezzani), Ferrara S. (36’st Lamia), Napoli. All. Pietro Ferraboschi (Non in panchina – Squalificato)
N.e. Lugli, Afzaz, Fiorentino, Martina, Ferrara P., Cacitti.

Arbitro sig. Paccanella di Bologna
Assistenti Guido e Selleri di Bologna

Espulsi: al 26’st Spezzani per gioco falloso, al 48’st Pecci (Team Manager Colorno) per proteste
Ammoniti: Serroukh, Casarano, Napoli

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi