Connect with us

Calcio Dilettanti

Coppa Italia: con due gol nella ripresa il Borgo supera la Medesanese

Coppa Italia: con due gol nella ripresa il Borgo supera la Medesanese

SALSOMAGGIORE – Nell’esordio stagionale di Coppa Italia Promozione, allo stadio Francani di Salsomaggiore Terme, il Borgo San Donnino ha battuto per 2 a 0 la Medesanese.
Parte forte la Medesanese nel primo quarto d’ora. La difesa del Borgo soffre gli affondi di Dede, che al 12′ si presenta solo davanti a Spanu. Ma il portiere del Borgo lo chiude in uscita. Ancora al 13′ Guida tira fuori dal limite con Spanu che controlla. Poi il Borgo conquista il controllo del centrocampo con un ordinato possesso palla di prima.

Si arriva al 32′ senza episodi di rilievo, quando il Borgo va vicinissimo al vantaggio. Un improvviso tiro dal limite di Pingiotti, col portiere Esposito leggermente fuori dai pali, centra in pieno la traversa. Riprende Pellegrini che però calcia fuori. Subito dopo il direttore di gara sig. Pedrini concede il primo time-out causa una temperatura ben oltre il limite del sopportabile. Alla ripresa del gioco il numero 10 ospite Ruffini tira fuori dal limite. Dede spazia su tutto il fronte d’attacco, ma la difesa borghigiana guidata da Soregaroli non concede nulla. Il primo tempo si chiude con un bel tiro di Barbarini bloccato da Esposito. Nel secondo tempo, nel Borgo entra Cardillo ed esce Pingotti.

Il Borgo preme e al 5′ passa in vantaggio: è Cardillo che insacca di testa su corner. La reazione della Medesanese si esaurisce con due pericolose puntate in area di Ruffini e Dede. Dal 60′ in avanti Dede perde corsa e la Medesanese cala vistosamente. Entra il giovane 2000 Sylla nel Borgo e al 22′ si chiude la gara col raddoppio borghigiano. Cardillo tira dal limite, Esposito respinge sui piedi dello smarcato Barbarini che lo infila in diagonale. Ancora al 32′ Cardillo costringe Esposito ad una deviazione di pugno.

Si potrebbe riaprire la gara al 35′, quando il direttore di gara punisce con un rigore una trattenuta di Rabbi. Si incarica della battuta Ruffini, che calcia fuori. L’allenatore Peraddi arretra Dede a centrocampo, ma Cardillo non gli lascia spazio. Trascorso il secondo time-out, la gara si trascina alla fine senza episodi significativi, dopo una girandola di cambi e le squadre sfinite.

Vittoria meritata e giusta nella proporzioni per il Borgo San Donnino: i ragazzi di Simone Bertani hanno gestito meglio la gara e sono usciti alla distanza guidati da Cardillo, in assoluto il migliore in campo nonostante abbia giocato solo il secondo tempo. Nella Medesanese, in evidenza Dede, protagonista di alcune buone giocate nella prima frazione. Giudizio sospeso sulle due squadre, che oggi hanno onorato la gara e divertito il pubblico nonostante un caldo insopportabile anche in tribuna.

 

(Foto di Renzo Bellini)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi