Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Coppa Italia: Salso-Fossombrone, oggi il primo atto dei quarti

©Foto: SportParma

Coppa Italia: Salso-Fossombrone, oggi il primo atto dei quarti

Il Salsomaggiore arriva più carico che mai all’appuntamento con i quarti di finale della fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza.

Sarà lo stadio “Clemente Francani”, vero e proprio fortino in questa stagione per la squadra gialloblù, a tenere a battesimo la gara d’andata contro i marchigiani della Forsempronese, comunemente indicata come Fossombrone. Il fischio d’inizio del match – diretto dall’arbitro Giuseppe Chieppa della sezione di Biella, insieme agli assistenti Lorenzo Gatto di Collegno e Marco Tuccillo di Pinerolo –  è previsto per le ore 15.30.

Il percorso della formazione allenata da Francesco Cristiani è ormai noto: i termali, che nella fase del “memorial Minetti” hanno sbaragliato la concorrenza di Castellana Fontana, Piccardo Traversetolo, Carignano, Colorno, Castellarano e Corticella, hanno subito trionfato agli ottavi della fase nazionale battendo, sia all’andata (1-2) che al ritorno (2-0), i “campioni” di Toscana della Fortis Juventus. Domani il Salso, in serie utile da 17 partite ufficiali, se la vedrà contro la compagine di Pesaro-Urbino che, nel precedente turno, ha eliminato gli umbri dell’Angelana (0-0 all’andata, 0-2 al ritorno).

Sotto la guida di Michele Fucili, nelle ultime due stagioni il Fossombrone ha raccolto molti risultati positivi, vincendo per due stagioni consecutive la Coppa Marche (quest’anno contro l’Atletico Ascoli in finale) e perdendo con il Porto d’Ascoli, poco meno di un anno fa, lo spareggio promozione valevole per quella Serie D raggiunta per la prima volta nel 2005, sotto la gestione dello stilista Dirk Bikkembergs che, attraverso la sua azienda di moda, riuscì a far vivere al club il periodo di massimo splendore, durato fino al 2011.
Il Fossombrone – nella cui bacheca compaiono 4 trofei della Coppa Marche (nell’albo d’oro della competizione è in testa, insieme alla Biagio Nazzaro Chiaravalle) – sta facendo un’ottima stagione anche nel campionato regionale di Eccellenza, dove ha raccolto 10 risultati utili consecutive e da dodici settimane di fila occupa il secondo posto in classifica, a -3 dalla capolista Vigor Senigallia; soltanto 2 sconfitte in stagione per la squadra di mister Fucili, che vanta la miglior difesa delle Marche con 15 reti subite ed il terzo attacco con 31 gol fatti.
Quella della Forsempronese è una squadra composta da uno zoccolo duro che gioca insieme ormai da diverse stagioni e fa dei centimetri e della forza fisica la sua arma migliore. Tra i giocatori più forti, ci sono il portiere Marcantognini (un passato tra i professionisti e alcune presenze con la nazionale universitaria) e gli attaccanti Pagliari e Palazzi (entrambi a segno con 6 reti in campionato); da tenere monitorato, specialmente per le palle inattive, capitan Cecchini, vero e proprio gigante con i suoi oltre due metri di altezza.

Domani il primo atto di questa attesissima sfida (filmata in esclusiva dalle telecamere di SportParma, ndr)  che il Salso vuole far suo, cercando di far leva anche sul fattore pubblico: il club del presidente Granelli chiamerà a raccolta tutto il settore giovanile e la scuola calcio, che potranno usufruire dell’ingresso omaggio, così come un accompagnatore per ogni minore. Prezzo intero del biglietto fissato a 10 euro.
Mercoledì prossimo, 6 aprile, si giocherà nella val Metauro, al “Bonci” di Fossombrone, la gara di ritorno.

 

(Il salsese Federico Berti in azione nel match di ritorno degli ottavi di Coppa Italia contro la Fortis Juventus – ©Foto: SportParma)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA