Connect with us

Calcio Dilettanti

Covid-19: rischio contagio più basso per i dilettanti

Covid-19: rischio contagio più basso per i dilettanti

Arriva dalla Danimarca, esattamente dall’università di Aarhus, un’interessante ricerca sul rischio contagio Covid-19 per i calciatori. Lo studio si basa sul movimento dei calciatori professionisti prendendo in esame 14 partite del massimo campionato danese.

«Le cifre mostrano che il contatto durante la pratica di uno sport di contatto come il calcio – spiegano gli studiosi danesi – è relativamente basso se si considera l’attività lasciando da parte i contrasti, le sostituzioni e gli spostamenti condivisi. Abbiamo scoperto che l’esposizione per dilettanti e giovani giocatori era circa la metà, o comunque meno della metà, rispetto ai giocatori professionisti. Non sono così veloci e così vicini ai loro avversari come i giocatori di serie A».
La ricerca effettuata ad Aarhus ha analizzato la posizione dei giocatori in campo durante i 90 minuti e il numero dei contatti con gli altri giocatori. Stando a questo studio sono gli attaccanti la “categoria” più a rischio a differenza dei portieri che invece hanno un indice di rischio molto basso.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi