Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Dilettanti, Sibilia: «Molte società pronte ad adire alle vie legali»

Dilettanti, Sibilia: «Molte società pronte ad adire alle vie legali»

Il tempo passa inesorabilmente e i vertici del calcio dilettantistico italiano non hanno ancora preso una decisione definitiva. Così migliaia di giocatori e squadre restano sospese nel vuoto, alle prese con una grave crisi economica e un futuro incerto.
“La decisione – ha spiegato il presidente LND Cosimo Sibilia – dovrebbe arrivare subito dopo il consiglio federale, che spero venga convocato al più presto, dopo il rinvio dell’8 maggio. In quella sede otterremo delle indicazioni che poi trasferiremo ai nostri territori in seguito al confronto con tutti i comitati regionali. Ho sempre sperato di poter concludere la stagione, ma allo stesso tempo non ho mai nascosto le difficoltà per le nostre società di attuare le misure di sicurezza richieste. Il tempo sta passando inesorabilmente e credo sia quasi impossibile per i dilettanti pensare di tornare a giocare. La speranza è che non ci siano tanti ricorsi, perché sento molte società pronte ad adire alle vie legali”. Già, i ricorsi: l’ennesimo problema di una stagione ormai compromessa.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti