Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

È morto Enrico Cannata, ex Parma da giocatore e tecnico delle giovanili

È morto Enrico Cannata, ex Parma da giocatore e tecnico delle giovanili

Una notizia luttuosa colpisce il calcio giovanile, professionistico e dilettantistico, del panorama parmense.

All’età di 68 anni (ne avrebbe compiti 69 il prossimo 20 ottobre, ndr) si è spento Enrico Cannata, ex calciatore professionista ed ex allenatore. Nato a Milano, era diventato nel tempo un parmigiano d’adozione, dopo i suoi trascorsi da centrocampista sul finire di carriera: con la maglia del Parma 51 presenze, 16 gol e un campionato vinto (quello di Serie C nella stagione 1983/1984). Cannata, che ha svolto a lungo il ruolo di insegnante ed educatore di giovani talenti, ha successivamente allenato per molti anni nel Settore Giovanile del Parma Calcio.

Successivamente ha allenato la prima squadra del Terme Monticelli in Eccellenza (stagione 2011/2012) e, quindi, la Juniores Nazionale del Lentigione (stagione 2017/2018). Nel 2019 era entrato a far parte dell’organigramma societario del Vicofertile, società che ha dato il triste annuncio della sua scomparsa attraverso queste parole: «Giornata triste quella di oggi per l’universo Vico e tutta la Parma calcistica e sportiva. Ci ha infatti lasciato il nostro affezionato collaboratore Enrico Cannata […]. Negli ultimi anni, per cortesia personale, ha aiutato con grande umiltà la famiglia biancorossa del Vico a crescere, ricoprendo il ruolo di Direttore Tecnico fino a che la salute glielo ha permesso e convincendo anche il mitico Marco Osio ad entrare in società come tecnico e poi Direttore Sportivo del Settore Giovanile. Grazie Enrico per tutto ciò che hai fatto per noi, ti mandiamo un grande abbraccio e, da uomo esemplare quale sei sempre stato, ti chiediamo di proteggerci da lassù. Rimarrai per sempre nei nostri cuori!».

La redazione di SportParma si unisce al dolore dei familiari e degli amici, oltre a quello di tutti i dirigenti delle società per cui ha lavorato. A tutti loro le più sentite condoglianze dai collaboratori della nostra redazione.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA