Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Eccellenza: Colorno, Crociati e Pallavicino a caccia di riscatto. La Fidentina in casa con la Centese

Eccellenza: Colorno, Crociati e Pallavicino a caccia di riscatto. La Fidentina in casa con la Centese

Nella 15esima giornata del girone d'andata di Eccellenza, il Pallavicino (16) avrà  l'immediata possibilità  di riscattare la sconfitta subita per mano del San Felice: domani, a Busseto, sarà  ospite l'Arcetana (6) sempre più ultima in classifica.

Una vittoria consentirebbe alla squadra bussetana di uscire dalle sabbie mobili della classifica e portarsi in una situazione più tranquilla a quota 19. Per farlo, però, Marco Ciceri non potrà schierare nel suo undici di partenza il centrocampista Eugenio Nadotti, squalificato per un turno.

Sarà più impegnativo l’ostacolo del Crociati Noceto (16), anch’esso impelagato nelle sabbie mobili dei play out: la squadra di Vittorio Bazzarini – che la scorsa settimana si è vista rinviare il proprio match, contro la Fidentina, a causa del maltempo – ospiterà tra le mura amiche del “Noce” proprio il San Felice (22). Ballottaggio tra Testa e Bottarelli per affiancare Dattaro nel reparto avanzato, considerata l’assenza dell’infortunato Checchi.

Non ha ancora detto addio ai sogni di gloria il Salsomaggiore (21), che nelle ultime 5 partita è riuscita ad ottenere appena 2 punti, andando a pareggiare contro Colorno prima e Arcetana nell’ultimo match di campionato: il calendario pone la squadra termale contro la penultima in classifica, la Virtus Pavullese (10), che non ha disputato la 14^ giornata per le avverse condizioni meteorologiche. Mister Voltolini dovrà fare a meno di Frigeri (squalificato). Appuntamento da non sbagliare.

Il Colorno (12) di Paolo Pisi non sa più vincere: l’ultima vittoria è datata 9 ottobre, quando la squadra gialloverde s’impose per 2-3 in casa del Royale Fiore. Dopo la sconfitta dello scorso week end contro la Meletolese, arrivata nei minuti finali, il Colorno sarà ospite della Bagnolese (18), che naviga in zone tranquille della classifica.

La Fidentina (25), anch’essa con una partita in meno per i motivi detti prima, sfida la Centese (18) tra le mura amiche del “Ballotta”: in porta dovrebbe rientrare Taino dopo la squalifica. L’imperativo è vincere per non far scappare troppo Lentigione e Fiorenzuola.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti