Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: Fidenza e Salsomaggiore cercano il primo acuto. Il big match della serata è Fidentina-Castelvetro. Il Colorno a Brescello

Eccellenza: Fidenza e Salsomaggiore cercano il primo acuto. Il big match della serata è Fidentina-Castelvetro. Il Colorno a Brescello

Nella serata di domani le squadre del girone A di Eccellenza (che già hanno disputato tre incontri ciascuna) scenderanno in campo alle ore 20.30 per recuperare il 2^ turno d’andata.

Senza dubbio il match di cartello è lo scontro al vertice, che si terrà al “Ballotta”, tra Fidentina (7) e Castelvetro (9), l’unica squadra a punteggio pieno del girone dopo i primi tre incontri. I padroni di casa, allenati da mister Mazza, sono reduci da due risultati di 3-0 consecutivi (inflitti a Salso e Formigine) che hanno permesso alla truppa amaranto di volare al secondo posto in graduatoria; inoltre, come Rolo e Pallavicino, la difesa della Fidentina non ha ancora incassato reti in questi primi 180 minuti di campionato, confermando nella retroguardia il proprio punto di forza.

I modenesi stanno rispettando le attese di inizio estate e si stanno confermando in assoluto come la squadra da battere: il parco attaccanti del team di mister Serpini può vantare oltre all’esperto Simone Cavalli (che in carriera ha giocato per anni in Serie B con le maglie di Cesena, Vicenza, Bari e Frosinone e in A con quella della Reggina), anche Giuseppe Cozzolino, arrivato da poco dal Delta Rovigo; Cozzolino dal 2005 al 2007 aveva esordito e giocato in A con Lecce prima e Chievo poi. Ma la vera arma in più del Castelvetro si chiama Alessandro Napoli (ex Vibonese, Correggese e Lentigione), a segno domenica con una doppietta.

Attenzione al Colorno (7) che, appaiato in classifica ai cugini della Fidentina, potrebbe approfittare dello scontro diretto per insediarsi in vetta. I gialloverdi potranno avvalersi di un turno sulla carta, tutto sommato, agevole: la formazione di mister Piccinini, che ha ritrovato il bomber Montali (in gol domenica nel pareggio contro la Cittadella Vis), infatti, andrà a far visita al neo promosso Brescello (0), ancora fermo al palo senza alcun punto.

Nei bassifondi della classifica a far compagnia alla compagine reggiana troviamo, un po’ a sorpresa, il Salsomaggiore (0), che ha rimediato tre sconfitte in altrettante partite. I termali, messi in ginocchio, seppur di misura (e non senza reclami nel dopo gara) dal Rolo, devono arginare l’emorragia di tre ko di fila contro la Bagnolese: la squadra di Voltolini – che per l’occasione potrà tornare a disporre di Mazzera, rientrato dal turno di squalifica – proverà a far valere il fattore “Francani”, che nella passata stagione non era mai stato violato.

Il Pallavicino (5), rinvigorito dalla vittoria esterna sul difficile campo di Fiorano, dopo i due pareggi a reti bianche di inizio torneo, vorrà proseguire il momento positivo anche contro l’ostica San Michelese Sassuolo (4): l’undici di Pivetti arriva al match infrasettimanale dopo il successo di domenica contro la Casalgrandese che ha regalato i primi tre punti della stagione.

Chiude il programma del mercoledì sera Fiorano-Fidenza. Fermi a quota 2 punti, i bianconeri di Dall’Igna (che seguirà l’incontro dalla tribuna, causa squalifica) stanno ancora cercando il primo acuto nel torneo, ma domani dovranno dimostrare di aver saputo reagire al ko interno subito nell’ultimo weekend dal forte Carpaneto. Anche per il Fiorano (3) padrone di casa dovrà essere la giornata della svolta, dopo due ko di fila.

(Nella foto di Marco Palmucci uno scatto della partita di Coppa Colorno-Fidentina, giocata lo scorso 30 agosto)

LA GIORNATA

Cittadella S.Paolo – V.Carpaneto

Fidentina – Castelvetro

Fiorano – Fidenza

Folgore Rubiera – Luzzara

Formigine – Rolo

Brescello – Colorno

San Felice – Casalgrandese

Salsomaggiore – Bagnolese

Sanmichelese – Pallavicino

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti