Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: il match clou è Fidenza-V.Carpaneto, il Colorno cerca l’en plein, a Salso arriva il Rolo

Eccellenza: il match clou è Fidenza-V.Carpaneto, il Colorno cerca l’en plein, a Salso arriva il Rolo

Nella quarta giornata (la terza si giocherà mercoledì) del girone A di Eccellenza spicca su tutti gli incontri quello tra Fidenza, nobile decaduta dalla D, e Vigor Carpaneto, la new entry della categoria che da tutti gli addetti ai lavori è considerata una tra le candidate principali per la vittoria finale.
Entrambe le compagini sono ferme a quota due punti: i bianconeri di Dall’Igna, infatti, non sono riusciti ad andare oltre due pareggi, mentre i piacentini – che partivano con una penalità di un punto –, dopo il tonfo all’esordio contro il Fiorano, si sono ripresi bene affondando il Formigine per 3-0.
Al “Ballotta” potremo vedere all’opera gli ultimi arrivati in casa Fidenza, ovvero il difensore Soregaroli, il centrocampista Cocchi e l’attaccante Reverberi (che ha preso il posto del partente Martino); per una domenica torneranno a casa, ma da avversari, gli ex Delporto e Bersanelli, che saranno sicuramente nell’undici di partenza di mister Lucci.

Dopo le vittorie casalinghe contro Sanmichelese e Fiorano, il Colorno (6) non ha intenzione di fermarsi e cerca il terzo successo in altrettante gare contro il neopromosso Cittadella Vis San Paolo (1). Mister Piccinini punterà ancora sul duo d’attacco formato dal giovane Mastaj e dal più esperto Lorenzini: la coppia di attaccanti ha già realizzato 4 dei 6 gol messi a segno dalla squadra gialloverde.

Chi invece ha ancora bisogno di trovare i primi tre punti del campionato sono Salsomaggiore (0) e Pallavicino (2).
La squadra di mister Voltolini ha incassato due sonore sconfitte contro Castelvetro e Fidentina, subendo 5 reti (senza segnarne una) in 180 minuti. Domani, però, dopo due uscite in trasferta, il team termale potrà disputare la propria gara tra le mura amiche del “Francani”, vero e proprio fortino inespugnabile nel passato torneo (5 vittorie e 12 pareggi). L’avversario non sarà dei più abbordabili: infatti, arriverà in terra parmense l’ostico Rolo (2), che ha iniziato la stagione col freno a mano tirato e a caccia del primo acuto in stagione. Nel Salso out, per l’espulsione ricevuta domenica, il solo Mazzera.

La squadra di Busseto, che ha pareggiato i precedenti incontri con Cittadella e Fidenza, giocherà in trasferta sul campo del Fiorano (3). Mister Pietranera potrà fare affidamento sui rientri di Cerati e Cossetti (dopo la squalifica), mentre non potrà convocare Mancastroppa, fermo ai box per infortunio. Le condizioni fisiche di Lucev non sono delle migliori, ma il neo-acquisto dei blues dovrebbe, alla fine, essere del match.
Chiudiamo la rassegna con la Fidentina (4), uscita vittoriosa dal derby contro il Salso. La formazione granata di mister Mazza sembra aver trovato nelle propria retroguardia – che non ha ancora incassato gol – un punto di forza, che potrà avere rilevanza nel match esterno di domani contro il Formigine (1) che, dopo la retrocessione patita lo scorso anno, ha iniziato la stagione come peggio non poteva: i modenesi, reduci dal tonfo di Carpaneto, devono ancora siglare la prima marcatura in campionato. Abili e arruolabili i nuovi acquisti della squadra di Fidenza, ovvero il centrocampista ex Lentigione Johnson – che ha debuttato settimana scorsa – e l’esterno Piccinini, arrivato dopo il fallimento dei Crociati Noceto.

(Nella foto di Marco Palmucci un momento del derby Fidentina-Salsomaggiore)

 


Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA