Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: la Fidentina riceve la capolista Lentigione. Derby Salso-Carignano. Pallavicino a caccia di punti salvezza

Eccellenza: la Fidentina riceve la capolista Lentigione. Derby Salso-Carignano. Pallavicino a caccia di punti salvezza

Ottimo momento di forma per il Pallavicino (26) che ha dato seguito al pareggio (che gli andava un po’ stretto) di domenica con la Fidentina andando sconfiggere, nel turno infrasettimanale di recupero, il Salsomaggiore dei record. Grazie al 2-0 di mercoledì, le speranze di salvezza della compagine di Busseto, sempre terzultima in graduatoria, sono aumentate in modo considerevole: infatti il gap dalla 13^, l’Axys Valsa, è di sole 4 lunghezze. Ma, a 6 giornate dal termine della regular season, i blues allenati da Pietranera potrebbero ancora fare in tempo ad evitare lo spettro dei play out, visto che la Folgore Rubiera, il cui attuale 12^ posto garantirebbe la permanenza in categoria, ha solo 33 punti.
Le buone notizie per i parmensi (eccezion fatta per la squalifica di Di Mauro) non finiscono qui: infatti, il calendario li mette di fronte ad un ostacolo che dovrebbe essere superato senza troppi patemi. Il Bibbiano San Polo, penultimo con i suoi 17 punti, non vince dallo scorso 22 febbraio (4-1 al Fiorano) e sembra ormai aver rinunciato ad ogni velleità di salvarsi. Uno scontro diretto che i ragazzi di Pietranera non potranno permettersi di fallire.

Chi, come il Bibbiano, sembra aver staccato la spina ed essersi arreso a una brutta e quanto mai irrimediabile classifica è il Carignano (14), fanalino di coda del girone A. Solo un vero miracolo potrebbe permettere al team di mister Bertolotti di potersi salvare (passando dagli spareggi): se Dessena e soci dovessero vincere tutte le restanti partite, arriverebbero a quota 32. le speranze sono ridotte al lumicino. Inoltre il Carignano sarà impegnato nella non facile trasferta in quel di Salsomaggiore, dove dal “Francani” nessuno è ancora riuscito a portare via i 3 punti. I padroni di casa, dopo la battuta d’arresto di mercoledì sera, vogliono tornare a conseguire un filotto di risultati importanti per dare maggiore risalto a una stagione fin qui ricca di soddisfazioni. Nelle fila del Salso, ormai tranquillo in virtù dei 41 punti, di certo non ci sarà il portiere titolare Omar Daffe, perché squalificato: a sostituirlo uno tra i due giovanissimi (classe 1997) Bonati e Bonafini. Entrambi – come ha preannunciato Voltolini nell’intervista telefonica rilasciata a SportParma – avranno l’occasione di scendere in campo e mettersi in mostra in questo ultimo scorcio di stagione. Una vittoria del Salso e il concomitante successo del Pallavicino in casa del Bibbiano San Polo, condannerebbero il Carignano alla matematica retrocessione con 5 giornate d’anticipo.

Ingarbugliata anche la situazione dei Crociati Noceto (29), invischiati nella bagarre salvezza: i gialloblù-crociati non hanno sfruttato il turno di recupero (contro il Bibbiano) come avrebbe dovuto per portarsi a ridosso del 12^ posto e domani rischiano di rimanere a bocca asciutta nel delicato match che li opporrà alla San Michelese Sassuolo (49), in piena corsa per il 2^ gradino del podio, che equivale all’accesso al play off. I ragazzi di Bazzarini – sconfitti una sola volta nelle ultime 4 – dovranno cercare di strappare un risultato positivo per arrivare all’attesissimo derby contro il Pallavicino che si disputerà la prossima domenica e che potrà dire molto sulle sorti dell’una e dell’altra formazione in chiave salvezza.

Il Colorno (37), reduce dal pirotecnico 3-3 di San Michele dei Mucchietti, va ancora alla caccia dei punti sicurezza per potersi ritenere al riparo dai guai. Attualmente il margine dei giallo-verdi sulla 13^ posizione è di 7 punti: un bottino pingue, ma che comunque non lascia dormire troppo sereno mister Piccinini, che vuole archiviare la pratica in anticipo. I suoi ragazzi nel 12^ turno di ritorno dovranno vedersela con la Bagnolese (52), che, rinvigorita da una serie utile di sei partite senza ko, è tornata a occupare il secondo posto; i rossoblù, guidati da mister Siligardi possono anche pensare di provare ad acciuffare il primo posto, attualmente di dominio del Lentigione, distante appena 3 punti. Le squalifiche però priveranno entrambe le squadre dei rispettivi goleador: tra i padroni di casa, oltre al centrocampista Fornaciari, non ci sarà certamente l’attaccate Riccardo Zampino, bomber della squadra con 10 reti in campionato, che dovrebbe essere rilevato da Luca Ferrari; nel Colorno assente Luca Montali, trascinatore del team parmense con lo stesso numero di reti del suo collega avversario. Al suo posto con ogni probabilità ci sarà Roberto Bolsi.

Chiudiamo con la Fidentina (40), che non ha recuperato la 7^ di ritorno mercoledì perché l’aveva disputata il 15 febbraio (2-1 in quel di Fiorano).
Mister Mazza deve comunque far i conti con le assenze dei lungodegenti Ferretti, Malvicini, Cavicchia e Vincenzi, a cui potrebbe aggiungersi Rocco Dattaro: il bomber, che ha rimediato una contrattura domenica scorsa, resterà in forse fino all’ultimo minuto.
L’avversario dell’équipe borghigiana sarà la testa di serie Lentigione, che ha tirato il freno a mano negli ultimi impegni: Miftah e soci infatti hanno ottenuto solo 3 pareggi negli ultimi impegni (contro Castelvetro, Fiorano e Rolo). In più, il tecnico Salmi dovrà rinunciare al centrocampista offensivo Colla.
Si gioca al “Ballotta”, dove finora la quadra di casa ha raccolto ben 9 vittorie, un solo pareggio e appena 3 sconfitte.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi