Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: la Fidentina riceve lo scontento Rolo. Trasferte scomode per Colorno e Salsomaggiore

Eccellenza: la Fidentina riceve lo scontento Rolo. Trasferte scomode per Colorno e Salsomaggiore

Torna l’ora legale (ricordatevi di spostare indietro le lancette dell’orologio e questa notte dormirete un’ora di più) e tornano le partite del calcio dilettantistico a partire dalle ore 14.30 per tutta la fascia invernale del campionato. La classifica del girone A di Eccellenza, arrivato oramai all’undicesima giornata stagionale, sta iniziando ad assumere una propria forma: le posizioni di vertice non coinvolgono le tre compagini parmensi, che dovranno anzi rimboccarsi le maniche per incamerare preziosi punti salvezza. Non sarà un weekend facile per le squadre della nostra provincia, impegnate tutte quante in match molto insidiosi.

Incominciamo dalla Fidentina (13), ottava classificata e appaiata con lo stesso bottino di punti a San Felice e Casalgrandese, che in settimana ha disputato un test amichevole dal sapore molto particolare contro il Parma di Gigi Apolloni. La formazione granata deve riscattare la sconfitta patita sul campo dell’Axys Zola: i bolognesi, che sette giorni fa si erano imposti per 2-0, infatti hanno interrotto il magic moment di Ferretti e compagni, reduci da due vittorie consecutive. I borghigiani al momento hanno un margine di tre lunghezze sulla zona play out, mentre il ritardo dal secondo posto che vale gli spareggi di fine stagione è al momento un sogno lontano addirittura dieci punti. Domani pomeriggio la Fidentina riceverà tra le mura amiche del “Ballotta” una big del campionato che sinora però ha deluso, tradendo le molte aspettative di inizio stagione: il Rolo (11), ospite di turno, infatti, ha ottenuto appena due vittorie in dieci occasioni, a fronte di tre ko e di numerosi pareggi (ben cinque). I reggiani, allenati da Ferraboschi, non vincono da trentaquattro giorni: era la quinta di campionato e la partita era terminata addirittura 6-0 contro il malcapitato Carpineti. La squadra biancoblù, attualmente undicesima, resta comunque una delle più attrezzate del girone: Marco Bellesia (capocannoniere del team con 7 gol) è il pericolo numero uno, ma attenzione anche alla rapidità e alla qualità dell’esterno (classe ’99) Matteo Terranova, ex giovanili del Carpi e fratello di Thomas, regista del Noceto; gli uomini di Ferraboschi hanno nella corsa, nell’agonismo e nella pericolosità sulle palle inattive i loro punti di forza. Il tecnico dei locali Massimo Mazza avrà la coperta corta in difesa, a causa delle assenze di Adejumobi e Piccinini e non potrà disporre nemmeno del bomber Andrea Ierardi, vittima di un affaticamento all’adduttore. Rolo privo degli squalificati Negri e Germano. La gara del “Ballotta” di Fidenza, che sarà diretta dall’arbitro Valerio Bertuzzi di Piacenza, sarò l’unica del programma a prendere il via alle ore 15.30.

Reduce dlla prima e attesa vittoria stagionale, il Colorno (7) avrebbe bisogno di allungare la serie utile per abbandonare l’ultimo gradino del podio. Non sarà facile, però, per i gialloverdi uscire indenni dallo “Zanti”, campo in terreno sintetico che ospita le partite casalinghe della Sanmichelese Sassuolo (21) che tra le mura amiche ha mantenuto un rendimento altissimo (quattro successi e una sconfitta). I biancoverdi, che occupano saldamente la terza posizione in classifica (con un margine di cinque lunghezze dalla prima inseguitrice), è tornata ala successo nell’ultima domenica (avversario di turno il Bibbiano San Polo) dopo un mini crisi di tre partite e altrettante sconfitte consecutive che sembravano aver minato le certezze di inizio stagione. Gli ospiti, guidati da coach Voltolini, vorranno dar seguito al risultato positivo ottenuto contro la Casalgrandese, ma dovranno sfornare una prestazione di grande sacrificio. Assente forzato l’attaccante del 1998 Cheikh Youssouph Sylla, espulso domenica scorsa ma autore comunque di una buona prova: per sostituirlo si candidano Daolio e Traoré. Ancora in infermeria Canino, Di buzzo e Ortalli, mentre rientrerà dal primo minuto Mattia Bovi.

Sarà impegnato in trasferta anche il Salsomaggiore (11), che incontrerà il Fiorano (12) in un delicato incrocio salvezza. I modenesi, dopo una partenza sprint, stanno rallentando a causa dei numerosi pareggi, che però consentono alla squadra biancorossa, finora battuta solo da Sanmichelese e Cittadella, di restare fuori dalla zona pericolante; i termali allenati da Bertani, invece, dopo le incertezze delle prime uscite stagionali, sembrano aver trovato la giusta quadratura del cerchio e hanno inanellato una serie utile (formata da quattro pari e due successi) che dura da sei gare di fila. La squadra gialloblù nei match giocati lontano dal “Francani” ha una rispettabile media punti di 1,2 a partita. Per la trasferta modenese non partirà lo squalificato Luca Di Mauro, espulso in seguito alla doppia ammonizione ricevuta nell’ultima apparizione; al suo posto, il tecnico dei salsesi potrebbe rimettere in campo l’attaccante Francesco Dioni (’97), tornato in gruppo alla ripresa degli allenamenti dopo qualche acciacco fisico. Ci sarà anche il centrocampista Simone Pedretti che ha scontato la propria squalifica. Arbitro dell’incontro Raffaele De Lorenzi della sezione di Forlì.

Tra le altre gare in programma nell’undicesima giornata, la capolista Vigor Carpaneto (26), impegnata contro la matricola Carpineti (9) tenterà la fuga, sperando anche in un passo falso del Nibbiano & Valtidone (23) impegnato in trasferta contro una squadra attrezzata come la Folgore Rubiera (16). In coda doppio croce-via per la zona play out: il Bibbiano San Polo (10) riceverà la Cittadella Vis San Paolo (10), mentre i piacentini del Gotico Garibaldina (9) proveranno a sorpassare il Luzzara (10) che però avrà il vantaggio di giocare sul campo amico.

Come detto, dunque, fischio d’inizio su tutti i campi – eccezion fatta per il “Ballotta” di Fidenza – alle ore 14.30. Lorenzo Fava

 

(Luigi Mariniello e Marco Provenzano in un’azione di gioco durante Fidentina Colorno della 5^ giornata. Scatto di Marco Palmucci)

 

 

ECCELLENZA

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi