© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: nel derby di Coppa il Colorno passa sul campo della Fidentina

Eccellenza: nel derby di Coppa il Colorno passa sul campo della Fidentina

Nel primo turno di Coppa Eccellenza, il Colorno si è imposto per 2 a 1 sulla Fidentina (nella foto di Marco Palmucci un momento del match), allo stadio Ballotta di Fidenza.
Le due squadre scendono in campo con 10 minuti di ritardo rispetto all’orario programmato. La giornata è torrida, ben oltre i 35 gradi sul rettangolo di gioco. Le ostilità iniziano dopo un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto di Lazio e Umbria. La Fidentina si presenta in campo largamente rimaneggiata, senza il capitano Ferretti, con 5 giovani schierati dal primo minuto, tra cui il ’99 Tonofrei. Da subito la Fidentina tenta di spingere, e si rende pericolosa di testa al 7′ con Melegari, oggi capitano. In campo si fronteggiano due 4-4-2 fotocopia; Mattia Bovi, piazzato davanti alla difesa ducale, al 10′ tenta di sorprendere Ghiretti fuori dai pali con uno spiovente da centrocampo. All’11’ il giovane ’99 Traorè impegna severamente Ghiretti da breve distanza. Il Colorno cresce, con Mariniello e i fratelli Bovi che prendono possesso del centrocampo. La Fidentina arretra e subisce la manovra avversaria. Ruffini e Provenzano, si spendono in fase difensiva. Al 25′ il Colorno sblocca il risultato: è Nicola Bovi a trafiggere Ghiretti con una punizione dal limite che supera la barriera, colpisce il palo interno e finisce in rete. Al 41′ Ierardi si rende pericoloso su cross di Perasso. Le squadre, già molto provate dal caldo, vanno al riposo.
La ripresa inizia a ritmi più bassi con una girandola di sostituzioni (ne sono consentite 5). Il Colorno sfiora il gol al 3′ e la Fidentina va vicino alla marcatura al 5′ su corner. All’8′ si rivede in campo Passera per la Fidentina, dopo quasi un anno di assenza per infortunio. Bella combinazione tra Ierardi e Provenzano che, all’11’, mette fuori di testa di pochissimo. Dopo 5 minuti arriva il raddoppio del Colorno: Ottoni si libera bene sulla destra, crossa in area e pesca Camarà completamente smarcato sottoporta; incornata e gol. La Fidentina tenta una reazione, ma le forze cominciano a mancare su tutti e due i fronti. Al 27′ episodio molto dubbio in area ducale, con Provenzano che cade lanciato a rete, ma l’arbitro non interviene. Al 33′ Caraffini fallisce un gol clamoroso sottoporta granata. Due minuti dopo il Colorno ha l’opportunità per chiudere la gara. Un’ingenuità difensiva della Fidentina regala un rigore agli avversari. Tira Zuelli, ma Ghiretti intuisce e blocca. Le squadre sono sfinite. Al 42′ il portiere del Colorno Mambriani ribatte un tiro di Perasso. Al 45′ arriva il gol della Fidentina: l’arbitro vede una trattenuta in area e assegna il rigore. Si incarica della battuta Ierardi, che spiazza Mambriani e fissa il risultato sul 2 a 1. Poco dopo l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.
Giusta vittoria per il Colorno, anche nelle proporzioni. Il centrocampo ducale ha fatto la differenza,, specie con Mattia Bovi e Ottoni, oggi i migliori in campo. Da rivedere la Fidentina, con troppe assenze e giocatori in condizioni precarie. Scadente la prestazione del direttore di gara, che ha coperto di cartellini gialli i giocatori della Fidentina, in una gara sostanzialmente corretta, giocata in condizioni climatiche al limite. E’ sembrato netto il rigore non dato su Provenzano e inesistente quello a fine gara.

FIDENTINA-COLORNO 1-2
Reti
: 25′ Bovi N., 63′ Camara, 92′ Ierardi

Fidentina: Ghiretti, Piccinini, Adejumobi, Ruffini, Melegari, Talignani, Provenzano, Tonofrei, Ierardi, Romanini, Perasso. A disp.: Barusi, Molinari, Pugliese, Passera, Maccini, Spagnoli, Treggiari. All Mazza
Colorno: Mambriani, Messineo G., Lungu, Ottoni, Caraffini, Fabris, Traore, Mariniello, Scaramuzza, Bovi M., Bovi N. A disp: Delizzos, Messineo D., Monica, Daolio, Zuelli, Camara. All. Voltolini

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti