Connect with us

Eccellenza gir. A

Anteprima Eccellenza: Colorno e Piccardo, vietato fermarsi adesso

Anteprima Eccellenza: Colorno e Piccardo, vietato fermarsi adesso

L’Eccellenza parla finalmente un po’ parmigiano. Il girone A in questo momento ha due formazioni del nostro territorio che scoppiano di salute e che si sono insediate stabilmente sul podio: si tratta di Colorno e Piccardo, rispettivamente prima (a pari merito con Nibbiano) e terza della classe. Entrambe in questo weekend saranno attese da due sfide – difficili, ma non impossibili – con team modenesi: fermarsi adesso sarebbe un peccato imperdonabile.

Partiamo dal Colorno (29) che in settimana ha aggiunto al gruppo un pezzo da novanta come Milos Malivojevic, già pronto a scendere in campo nella trasferta in casa della Sanmichelese (22); sul sintetico dello “Zanti” i gialloverdi cercheranno di conservare e possibilmente allungare la serie utile che è arrivata a 10 turni di imbattibilità, di cui gli ultimi 6 caratterizzati tutti da un minimo comune denominatore: la vittoria. In attesa di capire quali scelte di formazione farà mister Bernardi, che ha il gruppo al completo, la formazione locale cercherà di puntare tutto sul fattore campo, visto che tra le mura amiche l’undici di Frigieri sembra avere una marcia in più (12 punti in 7 incontri).
La Piccardo Traversetolo (26), in attesa di rispondere al colpo di mercato dei ducali, sta tenendo il ritmo grazie ai buoni risultati che arrivano dal campo: i gialloneri sono in scia positiva da 7 domeniche e arrivano carichi alla sfida casalinga con il San Felice (17) grazie ad un tris di successi. La compagine modenese – che fuori casa ha strappato un solo successo e, in generale, appena 5 punti in 7 uscite – sarà chiamata a un miracolo per ostacolare la marcia spedita di Santurro e soci.

Operazione riscatto obbligatoria, invece, per le pericolanti Felino (14) e Borgo San Donnino (12), quartultima e terzultima del girone; entrambe arrivano da serie di incontri terminati con esiti negativi e, come nel caso dei fidentini, con risultati “indigeribili”. Il Borgo in qualche modo dovrà dimostrare di aver voltato pagina dopo il cappotto di una domenica fa contro il Castelvetro: lo 0-7 è costato a Rastelli la panchina, che però in questa settimana caotica è rimasta vacante. A dirigere Spanu e soci nella sfida da ultima spiaggia contro il Fiorano (11) – attivissimo sul mercato – ci sarà Luca Tassi.
Mister Osio deve mettere un freno a un brutto trend che vede coinvolto il suo Felino, sconfitto da tre turni a questa parte: i rossoblù, senza più Leandro Martinez in attacco, dovranno trovare un metodo alternativo per segnare al Rolo (19), altra compagine reduce da una domenica nera.

Fischio d’inizio, come di consueto, alle ore 14.30.

(In copertina, il gol vittoria del Colorno nel derby col Felino del 14^ turno)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A