Connect with us

Eccellenza gir. A

Anteprima Eccellenza: crocevia Colorno-Felino, esame per la Piccardo

Anteprima Eccellenza: crocevia Colorno-Felino, esame per la Piccardo

Le nostre telecamere sono pronte per riprendere l’evento clou del fine settimana: domani pomeriggio, nella quattordicesima domenica di campionato – la prima del mese di dicembre -, sarà il derby tra Colorno (26) e Felino (14) a prendersi le luci della ribalta. Una sfida divenuta un appuntamento consueto tra le due parmensi che si affrontano con regolarità dalla stagione 2017/2018: i precedenti parlano in favore dei gialloverdi (tre vittorie ad una), i quali nei due scontri disputati nell’impianto di casa hanno sempre battuto i cugini felinesi per 4-1. Le squadre arrivano da momenti contrapposti e cercano un successo che potrebbe essere il crocevia della stagione: il Colorno di mister Bernardi, reduce da 9 risultati utili e, per la precisione, da 5 vittorie consecutive, sta mettendo il fiato sul collo alla capolista Nibbiano&Valtidone, avanti di due sole lunghezze; mister Osio, invece, deve far recuperare al suo gruppo serenità e autostima dopo le recenti sconfitte con la già citata prima della classe e con il Real Formigine, vittorioso nel recupero infrasettimanale. Tra i pali degli ospiti tornerà, dopo la squalifica, l’ex di turno Oppici; sfida in famiglia, ma da avversari, per i fratelli Crescenzi con Cristian, certo di un posto nella mediana del Felino, che potrebbe ritrovarsi a puntare il gialloverde Samuele. La sfida è stata spostata dal campo “Comunale” al sintetico di Colorno, sempre all’interno del centro sportivo di via IV novembre.

Il menù della domenica sarà reso ancora più ricco dalla grande sfida a cui sarà sottoposta la Piccardo Traversetolo (23), attesa da un importante banco di prova: mister Melli e i suoi ragazzi giocheranno in trasferta sul campo del Virtus Castelfranco (24) contro si contenderanno il terzo gradino del podio. Entrambe le compagini sono in uno stato di forma strepitoso: con 4 vittorie consecutive i modenesi hanno risalito la china tanto quanto il team di Traversetolo che è imbattuto da 6 turni nei quali ha totalizzato ben 14 punti.
Chiude il recap il Borgo San Donnino (12) che, dopo il beffardo pareggio incassato in extremis nella gara infrasettimanale, è chiamato a non perdersi d’animo e a rimpinguare il bottino di punti. L’attuale terzultimo posto dei biancoblù potrebbe essere ridisegnato dopo il triplice fischio della sfida di domani, che si giocherà sul sintetico dello stadio “Ballotta”, in cui Spanu e soci riceveranno la cenerentola Castelvetro (6); l’occasione per i ragazzi di mister Rastelli di allungare sulla zona rossa e scalare qualche posizione è ghiotta. Nel frattempo il calciomercato incombente ha già lasciato le prime tracce: nella lista dei convocati non ci saranno più l’attaccante Tommasini (promesso sposo dei cugini della Fidentina) e il centrocampista Fontana.

Tutte le partite in programma avranno inizio alle ore 14.30.

 (In copertina, un momento del match Cittadella VSP-Borgo San Donnino 1-1 del 13° turno – Foto Luca Bizzarri)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

© RIPRODUZIONE RISERVATA