Connect with us

Eccellenza gir. A

Anteprima Eccellenza: incroci salvezza per Felino e San Donnino

Anteprima Eccellenza: incroci salvezza per Felino e San Donnino

Nelle ventiduesima domenica di campionato ben tre parmensi di Eccellenza avranno il vantaggio iniziale di giocare sul campo di casa; l’unica squadra che giocherà lontano dai confini territoriali sarà il Borgo San Donnino (23) che si sposterà in quel di San Felice sul Panaro per disputare una partita decisiva in zona salvezza. La compagine fidentina, reduce dalla sconfitta casalinga con la Sanmichelese, è stata risucchiata dalle sabbie mobili della graduatoria e si ritrova in piena bagarre playout. Ma va anche detto che la quota salvezza è vicinissima per i ragazzi di mister Scalise e un risultato corsaro sul campo del San Felice (27), in scia utile da 3 giornate, rimescolerebbe ogni gerarchia. Nei borghigiani torneranno a disposizione, oltre a bomber Guazzo (settimana scorsa influenzato), anche i difensori Furlotti e Scaffardi: due rientri importanti alla luce della squalifica del terzino Mayingi.

Match cruciale per la lotta salvezza anche in casa Felino (21): i rossoblù, obbligati a invertire la rotta nelle gare interne al “Bonfanti” (dove hanno incassato ben 8 sconfitte), ospiteranno in un quasi derby l’outsider Bibbiano San Polo (28) che, sebbene neopromosso, è sempre riuscito a rimanere al di là della zona playout, dalla quale al contrario stanno cercando di uscire Lancellotti e soci. I parmensi, forti del rientro di Pappalardo in difesa, dovranno dare continuità al successo raccolto in trasferta con la Cittadella per scalare ulteriormente una graduatoria ancora allarmante.

La coppia di seconde classificate, Colorno (40) e Piccardo Traversetolo (40) proseguirà il testa a testa a distanza in partite casalinghe sulla carta non proibitive. I gialloverdi dovranno smaltire la sindrome da pareggite (4 punti in altrettante gare) che li ha contagiati in questo inizio di 2020 e che ha permesso alla Bagnolese (che domani se la vedrà con la Folgore Rubiera) di mettere la freccia ed effettuare il sorpasso in vetta; la squadra allenata da Mattia Bernardi al “Comunale” riceverà l’Arcetana (25), compagine contro la quale nel match d’andata ebbe inizio la lunga serie di imbattibilità dei colornesi, arrivata ora a 17 turni consecutivi.
Il team di Traversetolo affronterà tra le mura del “Tesauri” una Cittadella VSP (24) in affanno e senza vittorie dal 15 dicembre. Mister Fava, 10 punti in 4 giornate, fin qui ha avuto una gestione brillante, ma ancora una volta non potrà presentarsi con l’undici tipo, viste le assenze per squalifica del capitano, Riccardo Santurro, e del giovane terzino Toma.

Da segnalare, inoltre, il debutto dell’allenatore parmigiano Gianluca Piccinini sulla panchina dell’Agazzanese, atteso dal probante derby piacentino con il Nibbiano&Valtidone.

 

(In copertina, i giocatori del Felino nella vittoria sulla Cittadella VSP del 21^ turno – ©Foto Bizzarri Luca Amedeo)

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

© RIPRODUZIONE RISERVATA