Connect with us

Eccellenza gir. A

Anteprima Eccellenza: insidie per Colorno e Piccardo. Felino e Borgo fuori casa

Anteprima Eccellenza: insidie per Colorno e Piccardo. Felino e Borgo fuori casa

Decima giornata, la prima del mese di novembre, per il campionato di Eccellenza. Regna l’equilibrio assoluto nel girone A, dove la classifica è incredibilmente corta: le dodici squadre racchiuse tra terza (Sanmichelese) e quattordicesima posizione (Felino) sono separate da appena 6 punti, e anche la prima della classe (il Nibbiano) è reduce da un inaspettato ko che ne ha impedito il tentativo di fuga.

In questo fine settimana tutte le quattro parmensi dovranno fare i conti con un calendario tutt’altro che semplice. La ritrovata Piccardo Traversetolo (15), reduce da due successi consecutivi, cercherà di infilare il tris, ma dovrà prestare particolare attenzione all’outsider Bibbiano San Polo (14): nonostante sia neopromossa, la squadra di mister Silvestri ha già ottenuto risultati sorprendenti e, prima della sconfitta di misura dell’ultima domenica, aveva inanellato tre vittorie di spessore contro avversari quotati come Castelfranco, Sanmichelese e Folgore Rubiera. Per i gialloneri si presenterà al “Tesauri” un ostacolo impegnativo da dover superare: Santurro e soci (in casa, sin qui, pressoché insuperabili con 3 vittorie e 1 pari) hanno messo nel mirino il secondo posto, ora a tre lunghezze di distanza.
Giocherà di fronte al pubblico amico anche il frizzante Colorno (14) di questo periodo: gli uomini di mister Bernardi sono reduci da una serie positiva di 5 turni, in cui hanno conquistato 4 successi e 1 pareggio (quello nel derby col Borgo). I gialloverdi sono attesi dalla prova del nove: domani pomeriggio, al “Comunale”, si presenterà la scorbutica Cittadella Vis San Paolo (12), capace di infliggere al Nibbiano&Valtidone capolista la prima sconfitta stagionale nell’ultima apparizione; inoltre, i modenesi hanno un trend particolarmente positivo nelle trasferte parmensi, visto che hanno già espugnato il campo del Felino e costretto la Piccardo Traversetolo all’unico risultato di parità interno.

Non sarà semplice sfatare il tabù trasferta per il Borgo San Donnino (7), penultimo in classifica a pari punti del Fiorano: i fidentini, unica squadra assieme al Castelvetro a non aver centrato ancora l’intera posta in palio lontano da casa, si trasferirà sul campo di un Rolo (14) in affanno con la speranza di sbloccarsi. Nonostante nutrano ambizioni di medio-alta classifica, i reggiani – che saranno orfani del loro tecnico Ferraboschi (squalificato fino al 20 novembre) – sono reduci da due risultati deludenti: la sconfitta contro l’Agazzanese e il pari contro il Castelvetro. Pericolo squalifica imminente per coach Rastelli e per il difensore Furlotti, entrambi in diffida dopo le quattro ammonizioni ricevute.
Chiude il programma del weekend l’impegno del Felino (10), in cerca di punti e riscatto per risollevare la deficitaria posizione in classifica. Il rendimento in trasferta dei rossoblù, da poco passati sotto la guida di mister Osio, è abbastanza rassicurante: ai 7 punti nelle 4 partite giocate da calendario fuori casa si potrebbe anche aggiungere il match della prima giornata vinto contro il San Donnino disputato sul neutro di Langhirano. Lancellotti e compagni domani dovranno provare a mantenere il buon rendimento esterno, anche se di fronte si ritroveranno una Sanmichelese (16) che sin qui si è meritata di stare sul terzo gradino del podio.

Fischio d’inizio delle partite in programma alle ore 14.30.

 

(In copertina, la foto di squadra del Felino nel match di Bibbiano del 5^ turno)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A