© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Eccellenza gir. A

Anteprima Eccellenza: Piccardo-Colorno si gioca a Bibbiano. Sfida proibitiva per il Salso

Anteprima Eccellenza: Piccardo-Colorno si gioca a Bibbiano. Sfida proibitiva per il Salso

Il “calcio spezzatino” arriva anche nei dilettanti. La ventiduesima giornata di Eccellenza – in programma il 3 febbraio scorso e cancellata parzialmente per maltempo – si recupererà tra le serate di domani (13 febbraio) e mercoledì prossimo. Tra le parmensi saranno protagoniste Colorno, Piccardo e Salso; il Felino giocherà fra sette giorni, mentre solo il Pallavicino aveva potuto disputare a suo tempo la propria gara (persa di misura contro la Sanmichelese).

La partita più importante di questo turno riguarda Piccardo Traversetolo (35) e Colorno (36), che saranno avversarie in un derby piuttosto recente, dal punto di vista della storia, ma che anima entrambe le società, che puntano a guadagnarsi il titolo morale di miglior parmense della stagione. I 3 precedenti storici parlano in favore del team giallonero, che ha al suo attivo 1 pareggio e 2 successi (l’uno risalente allo scorso anno – anche quella volta era un recupero infrasettimanale nel girone di ritorno – in Promozione, l’altro nel match d’andata) contro la formazione guidata da mister Bernardi. I traversetolesi, al secondo di tre derby consecutivi in programma, devono sbloccare un digiuno da vittorie che persiste dal 2 dicembre: probabilmente la crisi più lunga nella storia della Piccardo, da anni abituata collezionare vittorie su vittorie. I colornesi, invece, stanno vivendo un buon momento di forma, testimoniato dai 3 successi e dai 2 pareggi collezionati nel 2019; Caraffini e compagni, però, vorranno riscattare il mezzo passo falso di domenica, visto che il pareggio in casa con la Cittadella VSP ha impedito di rimanere a ridotto di Bagnolese e Rolo. La partita non si disputerà al “Tesauri” a causa di un malfunzionamento all’impianto di illuminazione dello stadio traversetolese; rigettata dalla FIGC la proposta dei locali di giocare in anticipo alle ore 14.30 (ipotesi già ventilata, per altro, dal Colorno una decina di giorni fa), si è reso necessario andare alla ricerca di un altro campo, che è stato individuato – nel pomeriggio di ieri – nel “Bedogni” di Bibbiano. Resta invariato l’orario d’inizio (20.30). E ci saranno anche le telecamere di SportParma, quest’anno testimoni più che mai da vicino delle sfide territoriali.

Sarà un mercoledì sera di attività anche per il Salsomaggiore (18), alla ricerca di punti salvezza nell’ennesima gara che si prevede complicata. Dopo Rolo, Bagnolese e Folgore Rubiera a completare un tetralogia di sfide da paura ci sarà l’Agazzanese (44), seconda in classifica. Grande ex di turno il portiere biancorosso Daffe, che ha lasciato buoni ricordi nella società gialloblù. I termali sono reduci da due pareggi prestigiosi che hanno mosso, seppur di poco, la classifica: la zona playout è alla portata di Pedretti e compagni. Un altro risultato positivo aiuterebbe mister Barbarini ad approcciarsi con rinnovato entusiasmo alla sfida di domenica prossima, quando al “Francani” arriverà il Felino per un altro derby da non perdere.

Nella giornata di domani anche gli incontri Cittadella VSP-Fiorano e Rosselli Mutina-Correggese.

 

(In copertina, alcuni giocatori della Piccardo durante il derby col Felino – ©Foto SportParma)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A