Entra in contatto:

Eccellenza gir. A

Borgo, ufficiale: è Luca Rastelli il nuovo allenatore

Borgo, ufficiale: è Luca Rastelli il nuovo allenatore

«Rastelli è il nuovo allenatore del Borgo San Donnino». Una frase già sentita quattro anni fa e che ora si ripropone. Ma c’è una differenza sostanziale.

Nell’estate 2018 a prendere le redini della squadra fidentina, neopromossa in Eccellenza, fu Matteo Rastelli, all’epoca 46enne fresco di addio al calcio giocato (sebbene quest’anno sia tornato in attività allo Zibello, ndr) e pronto alla prima esperienza in panchina, che si fermò bruscamente a dicembre dopo 12 punti in 14 partite.
Stavolta, però, il Rastelli a cui il presidente Luca Magni ha affidato la guida tecnica, dopo la fine dell’esperienza con Aldo Nicolini – a cui non sono bastati 18 punti in 17 match sotto la sua gestione per evitare la retrocessione dalla Serie D – è un altro. Si tratta di Luca Rastelli: classe 1980, reduce dall’annata da primo allenatore al Noceto, in Promozione. Torna in Eccellenza dopo i trascorsi da vice di Mattia Bernardi, dal 2018 al 2021, al Colorno. Assieme al riconfermato ds Mario Barbieri, Rastelli sta già lavorando alla costruzione della formazione borghigiana che vorrà essere una delle assolute protagoniste nella stagione 2022/2023.

Questo il comunicato della società di Fidenza con le prime dichiarazioni del nuovo mister:

La guida tecnica della Prima squadra è stata affidata a Luca Rastelli. All’ex allenatore del Noceto spetterà il compito di guidare il Borgo San Donnino nel prossimo campionato di Eccellenza!
“Quando ho ricevuto la chiamata del Presidente Magni, non ci ho pensato un attimo e ho subito sperato che la trattativa potesse andare in porto. Allenare il Borgo San Donnino è un grande onore, ho tanta voglia di mettermi in gioco e di far parte di questa società: mi auguro di ripagare tutta la fiducia che la dirigenza ha riposto in me. La scorsa annata è stata complicata, ma probabilmente una stagione del genere mi serviva dopo quanto fatto a Colorno: adesso, invece, è arrivata un’occasione che non potevo lasciarmi sfuggire”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A