Entra in contatto:

Eccellenza+ 2021

Borgo a caccia della decima. A Colorno si decide il 3° posto

Borgo a caccia della decima. A Colorno si decide il 3° posto

Ancora novanta minuti e si sarà chiusa definitivamente questa strana stagione calcistica che nell’ultimo mese e mezzo, dopo lo stop invernale per il dilagarsi della pandemia, ha visto ripartire l’Eccellenza con un format breve e accattivante che ha già avuto il suo vincitore.

Domani sarà l’ultima domenica di campionato e il Borgo San Donnino (27), dopo i festeggiamenti per la vittoria di Castenaso che è valsa la Serie D, potrà celebrare il traguardo raggiunto sul campo di casa e davanti al pubblico amico che, finalmente, seppur in minima parte, potrà essere di nuovo presente sugli spalti. Il destino ha voluto che gli uomini di Baratta avessero già chiuso i conti prima del derby con la Piccardo Traversetolo (22), seconda in graduatoria, che avrebbe potuto riscrivere le sorti di un campionato. Ma la serie utile da applausi dei fidentini, che hanno vinto 9 gare di fila, e il riposo forzato dei gialloneri nella giornata di mercoledì hanno assegnato lo scudetto prima del previsto. Il derby dunque non avrà più nessun valore, se non per il San Donnino che andrà a caccia del decimo successo di fila per scrivere un altro record. Tra le fila della Piccardo, invece, avventura al capolinea per mister Salmi che, in mancanza dell’approdo in Serie D, sembra essere più deciso ad avvicinarsi verso casa (Bologna9 e ad accettare nuove proposte (su di lui è forte la Cittadella Vis Modena).

Cittadella (16) che andrà a Colorno a giocarsi, da terza in classifica, il match che assegnerà la (virtuale) medaglia di bronzo. Complice il passo falso del Colorno (15) contro il Formigine, la compagine di mister Paganelli ha effettuato il sorpasso battendo la Savignanese nell’infrasettimanale. mister Bernardi, però, ci tiene a far bella figura e a cancellare la recente sconfitta. due ko di fila in casa gialloverde non si vedono da parecchie stagioni.

Penultima chance per il Salsomaggiore (1) di trovare il primo successo della stagione. Il gruppo allenato da Simone Bertani, orfano degli squalificati Compaore e Pappalardo in difesa, riceverà tra le mura del “Francani” l’ostico Real Formigine (13) che, penalizzato dallo scontro diretto in calendario al “Comunale” di Colorno, non potrà più ambire al terzo piazzamento in classifica. Il club salsese, poi, sarà di nuovo protagonista mercoledì nel recupero della sfida con l’Alfonsine.

Fischio d’inizio su tutti i campi alle ore 16.30.

 

(In copertina, l’esultanza dei giocatori del Colorno nella vittoria sulla Del Duca Grama per 4-1)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza+ 2021