Connect with us

Eccellenza+ 2021

Borgo, Colorno e Piccardo vincono di misura, il Salso crolla

Borgo, Colorno e Piccardo vincono di misura, il Salso crolla

Seconda giornata pirotecnica in Eccellenza che, per lo più, sorride alle formazioni parmensi. Vincono in esterna Borgo e Piccardo, altrettanto fa il Colorno sul proprio sintetico; esce sconfitto, dopo il vantaggio illusorio, il Salso.

Il Colorno, pur non brillando, sconfigge i bolognesi del Castenaso e resta a punteggio pieno; 3-2 il risultato finale al termine di una partita combattuta e dall’esito incerto fino alla fine. I gialloverdi partono contratti, ma vanno avanti grazie a Setti (15′) con un gran tiro a fil di palo. La reazione del Castenaso porta la firma di Mantovani che impegna severamente Giaroli. Pochi minuti prima dell’intervallo l’arbitro Giordano di Grosseto accusa un malore: lo staff medico del Colorno lo riabilita per la ripresa che si aprirà con il pareggio felsineo firmato Greco (66′) di testa su corner. Poi mister Bernardi pesca i jolly dalla panchina: al 69′ “Flaco” Corbelli scambia con l’altro nuovo entrato Traorè e con un tiro chirurgico supera sul primo palo il portiere bolognese. Al 76′ Bergamino sciupa un facile gol. E, così, al 79′ Traorè, dopo aver ricevuto da Ansaloni, di mancino calcia forte alla destra del portiere e firma un gran gol. Al 92′ fallo di Toma su Hoda in area, è rigore: lo stesso Hoda segna la rete che accorcia le distanze, ma che non evita la sconfitta.

A Savignano sul Rubicone la Piccardo Traversetolo ottiene un successo d’oro e sale a 4 punti in classifica. Contro la Savignanese partono meglio i gialloneri ma, dopo un netto predominio territoriale, sono i padroni di casa a passare inaspettatamente in vantaggio al 20′ col colpo di testa di Brunetti. La reazione della Piccardo è affidata a Ridolfi con un pregevole colpo dai 40 metri, bloccato dal portiere di casa, inizialmente fuori posizione. Il forcing dei ragazzi di mister Salmi porta al meritato pareggio al 42′: lancio di Ridolfi per Trombetta che di prima intenzione in pallonetto insacca l’1-1. Nella le due squadre iniziano a sentire un po’ stanchezza, ma all’85′ un’azione sulla sinistra di Gianferrari libera Serroukh: l’ex Colorno confeziona un assist al bacio per Trombetta deposita la palla in rete da pochi passi. Doppietta vincente e Piccardo in festa.

Vince per 2 reti a 1 in trasferta anche il Borgo San Donnino. I fidentini, dopo la pausa forzata del primo turno, partono a ritmi vertiginosi contro l’Alfonsine: dopo sessanta secondi Delporto mette i brividi ai ravennati cogliendo in pieno la traversa. Al minuto 18 si concretizza il vantaggio: Minasola s’incunea in area e viene atterrato da un difensore, rigore e trasformazione dello stesso Delporto che non dà scampo a Palermo. L’undici borghigiano chiude in vantaggio la prima frazione di gioco e nei primi minuti della ripresa amministra il vantaggio, inserendo dalla panchina i vari Franchi, Jakimovski e Salomone. Tuttavia, l’Alfonsine al 78′ trova il pari con Hasanaj. Sembra il gol che può tagliare le gambe ma il Borgo ha la forza di ribaltarla proprio con il nuovo entrato Franchi che 2′ pi tardi ristabilisce il vantaggio. L’Alfonsine finisce addirittura in dieci per l’espulsione di Randi. Primi punti per il Borgo che inizia bene il proprio cammino.

Sconfitta severa (fin troppo) nelle dimensioni per il Salsomaggiore che perde al “Francani” contro la Virtus Castelfranco. Il primo tempo è ottimamente giocato dalla squadra di mister Bertani, padrona del campo e protagonista con diverse occasioni sotto porta. Habachi è il più attivo e crea diversi scompigli dalle parti di Gibertini, ma anche Fisicaro con una staffilata alla mezz’ora sfiora la via del gol. Gol che arriva al 37′ legittimando la supremazia termale: lancio dell’ottimo Fisicaro per Habachi che sorprende la difesa, pallone da sinistra al centro per Storchi che sigla il vantaggio. Il primo tempo sembra andare in porto con il meritato 1-0, ma al 3′ di recupero Mbengue (fin lì impalpabile) serve un pallone d’oro a Puglisi che da due passi fredda Spanu e il Salso intero. La ripresa poi si apre con una fase di stasi che viene rotta al 56′ dall’eurogol di Di Giulio che col mancino in controbalzo raccoglie una respinta della difesa e infila la palla all’angolino con una traiettoria impensabile. Poco dopo lo imita Mbengue (68′) con un altro gol da cineteca. Il terzo gol è una mazzata e il Salso crolla; nel finale i modenesi trovano anche il quarto con il rigore di Lodi.

 

ECCELLENZA+ 2021 – 2a giornata

Alfonsine-Borgo San Donnino 1-2
Reti: 18′ Delporto (B), Hasanaj (A), 80′ Franchi (B)

Colorno-Castenaso 3-2
Reti: 15′ Setti (Co), 66′ Greco (Ca), 69′ Corbelli (Co), 79′ Traorè (Co), 92′ rig. Hoda (Ca)

Salsomaggiore-Virtus Castelfranco 1-4
Reti: 37′ Storchi (S), 48′ Puglisi (V); 56′ Di Giulio (V), 68′ Mbengue (V), 82′ rig. Lodi (V)

Savignanese-Piccardo Traversetolo 1-2
Reti: 20′ Brunetti (S), 42′ Trombetta (P), 85′ Trombeta (P)

Riposa: Real Formigine

 

(In copertina, Savignanese e Piccardo Traversetolo, oggi avversarie)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Eccellenza+ 2021

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi