Connect with us

Eccellenza+ 2021

Borgo e Colorno vincono di rigore. Pari in Piccardo-Del Duca

Borgo e Colorno vincono di rigore. Pari in Piccardo-Del Duca

Se lo aggiudica il Borgo San Donnino il primo storico derby con i cugini del Salsomaggiore, sconfitti al “Ballotta” per 2 reti a 0. Entrambe le marcature dei fidentini sono arrivate su calcio di rigore.

Il match, iniziato con 16′ di ritardo per l’equivoco del colore della maglietta del portiere termale Spanu (costretto poi dall’arbitro Ferrara di Roma 2 a giocare con la pettorina arancione), parte con gli uomini di mister Barata subito in avanti: all’8′ da un cross di Mayingi arriva la girata di testa di Franchi che si spegne di poco fuori. Poi, però, è il Salso dell’ex Bertani a costruire una ghiotta palla gol con Berti che riceve da un preciso filtrante e si ritrova a tu per tu con Ghezzi, bravo ad opporsi di piedi. Gli ospiti, orfani oltre che di Marco Compiani anche di Fisicaro a centrocampo, prendono coraggio e al 29′ su traversone dalla sinistra di Morza sfiorano il gol ancora una volta con Berti, che stacca bene di testa ma non inquadra la porta per poco. Poi, al minuto 44 l’episodio che cambia il volto alla partita: dubbio contatto Compaore-Franchi in area di rigore, l’arbitro indica con decisione il dischetto. Dopo 1′ di proteste si batte il tiro dagli undici metri, trasformato da Minasola. Nella ripresa, complice il primo caldo quasi estivo, i ritmi si abbassano drasticamente e le azioni degne di nota scompaiono. Si arriva così al 25′, quando Compaore, su cross dalla destra di Minasola, tocca fortuitamente nella propria area col braccio il pallone nel tentativo di rinviarlo. Altro penalty contro i salsesi: Delporto, con freddezza, spiazza Spanu e chiude i conti. Quinto rigore in cinque partite contro il Salso (tutti realizzati) e quinto rigore in quattro incontri per il San Donnino (solo uno sbagliato). L’undici di mister Baratta vola a punteggio pieno a quota 12.

La prima inseguitrice è il Colorno, momentaneamente a quota 9, grazie al rotondo successo in casa dell’Alfonsine: 0-5 per i gialloverdi, padroni del campo per tutti i novanta minuti, che beneficiano addirittura di tre rigori. Al 5′ la sblocca dal dischetto Malivojevic, poi all’11’ Vita (che in precedenza si era procurato il rigore) è ancora protagonista e da 25 metri trova il raddoppio infilando la palla alla sinistra del portiere. Al 33′ secondo rigore di giornata, trasformato da Traorè. Al 4′ della ripresa Piscicelli viene atterrato all’interno dell’area dell’Alfonsine e trasforma il terzo penalty assegnato dall’arbitro Collier di Gallarate. Al primo minuto di recupero l’assist di Traorè vale al 2002 Cremona il gol che completa la manita.

Piccardo Traversetolo-Del Duca Grama, big match di giornata, termina sull’1-1. Ma a far parlare anche quest’oggi è un episodio arbitrale che potrebbe anche richiedere l’ammissione di un errore tecnico dell’arbitro in caso di ricorso. Ma andiamo con ordine. Dopo 7′ Mancini si scontra con Agazzi in uscita in area e pochi minuti più tardi l’attaccante ravennate lascerà il campo per Morena. Al 24′ Sanè verticalizza per Trombetta che controlla e dal limite conclude con un bolide che si infila all’incrocio dei pali alla destra di Ruffilli; quinta rete stagionale del bomber che ancora una volta porta in vantaggio la Piccardo Traversetolo. Al 33′ l’episodio incriminato: Pezzi in contropiede, appena dopo la metà campo avversaria, viene toccato lievemente da Mazzarini, per l’arbitro è fallo da ultimo uomo, anche se il cartellino rosso se lo prende Morena tra lo stupore generale sia per la decisione presa che per lo scambio del giocatore (7 con 17). La squadra di mister Salmi, in superiorità numerica, non riesce a chiudere i conti e a inizio ripresa subisce il gol dell’1-1: dopo 5’ del secondo tempo, su rimessa laterale di Zoffoli, Nisi fa velo per Mazzaini che fulmina da due passi Agazzi. Si chiuderà con un pari che sa di occasione gettata alle ortiche per l’armata giallonera.

 

(In copertina, il rigore di Delporto per il 2-0 del Borgo sul Salso – Foto SportParma)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Eccellenza+ 2021