Connect with us

Eccellenza+ 2021

Eccellenza: primo derby tra San Donnino e Salsomaggiore

Eccellenza: primo derby tra San Donnino e Salsomaggiore

Si completa il tour de force in Eccellenza. Dopo il turno infrasettimanale le compagini partecipanti al mini-torneo regionale torneranno in campo per il terzo impegno nel giro di sette giorni.

Match di cartello al “Ballotta” di Fidenza, dove andrà in scena il primo storico derby tra Borgo San Donnino (9) e Salsomaggiore (1). Non ci sono precedenti fra le due società – che per la prima volta si sarebbero trovate insieme ai nastri di partenza nell’Eccellenza 2020/2021, che di fatto non c’è stata – vista la “giovane età” dei fidentini, fondati nel 2009 e partiti dalla Terza Catgoria, mentre i cugini termali nell’ultimo decennio hanno sempre frequentato i massimi campionati regionali. Nonostante ciò, a presentarsi con le credenziali della favorita è senz’altro il team borghigiano, che dopo questo avvio sprint sogna la Serie D: l’undici di mister Baratta nelle prime tre uscite ha dato prova di compattezza e solidità, oltre a mettere in mostra le ottime individualità di un collettivo che sembra essere quello da battere. Se Golia è il Borgo, la parte di Davide la fa il Salsomaggiore, tra le cui fila ci sono diversi ex (il ds Cavalieri, mister Bertani, il preparatore dei portieri Gasparini e, l’ultimo arrivato, il portiere Spanu) desiderosi di prendersi una rivincita. Diverse assenze per problemi fisici da ambo le parti; sul fronte squalifiche turno di stop per Marco Compiani del Salso.

In casa Colorno è tempo di smaltire le recenti delusioni e di rimboccarsi le maniche. La gara di mercoledì ha ricordato a mister Bernardi e al suo gruppo l’amarezza di una sconfitta che non si verificava da tempo immemore (clicca qui). I gialloverdi si trasferiranno in Romagna sul campo dell’Alfonsine (2), ancora alla ricerca del primo acuto dopo le tre partite giocate. La squadra ravennate aveva impattato sullo 0-0 alla gara d’esordio contro la Piccardo Traversetolo che farà ritorno tra le mura del “Tesauri” per ricevere la Del Duca Grama (8), la squadra di Castiglione di Cervi che al momento in classifica sta tenendo testa alle due parmensi in vetta e che potrebbe essere la vera mina vagante per la lotta al titolo. Assenza pesante per Salmi: squalificato Pessagno, il miglior interprete del centrocampo giallonero.

Calcio d’inizio su tutti i campi alle ore 16.30.

 

(In copertina, l’esultanza di Federico Berti e dei giocatori del Salsomaggiore nel match infrasettimanale – ©Foto SportParma)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Eccellenza+ 2021