Connect with us

Eccellenza+ 2021

Gioia Colorno al 90°. Salso ko di rigore, Agazzi salva la Piccardo

Gioia Colorno al 90°. Salso ko di rigore, Agazzi salva la Piccardo

Parte con il piede giusto l’Eccellenza 2.0 del Colorno, che sbanca il sintetico “Ferrarini” di Castelfranco con un gol al 90′. A decidere il match è stato Patrick Corbelli, entrato da 60″ al posto di Crescenzi, con una punizione mancina a fil di palo. Successo giunto in extremis, ma meritato per la compagine gialloverde che specialmente nel secondo tempo ha messo sotto i modenesi con perfette trame di gioco, ritmi elevati e tante occasioni da gol ; Gibertini, il portiere di casa, sugli scudi in almeno 4 parate su Vita, Ansaloni, e due volte su Piscicelli. Per il Castelfranco prestazione opaca: dell’ex di turno Mbengue l’unica palla-gol nel primo tempo (sventata da Giaroli). Ottimo ritorno in campo per il team di mister Bernardi che, statistiche alla mano, non perde una gara di campionato in Eccellenza da 574 giorni (era il 22 settembre 2019, sconfitta casalinga contro il Nibbiano).

Non arriva la vittoria sperata dalla Piccardo Traversetolo, che impatta per 0-0 al “Tesauri” contro i ravennati dell’Alfonsine. In un primo tempo avaro di emozioni, si segnala solo la chance al 15′ sciupata Ridolfi che spara alto, dopo un bell’assist di Trombetta; nella ripresa, si alzano i ritmi e i gialloneri sfiorano il vantaggio al 17′ con un colpo di testa fuori di poco di Bandaogo e al 23′ con il palo di Trombetta. Ma, attorno alla mezz’ora di gioco, arriva il grande spavento quando Goh e Bandaogo fanno un “sandwich” su Venturi in area di rigore e l’arbitro indica il dischetto: dagli undici metri, però, lo stesso Venturi non è preciso e si fa parare il penalty dal giovane portiere Agazzi che, nel giorno del suo diciannovesimo compleanno, si erge a protagonista facendo un grosso regalo a se stesso e a mister Salmi. Ed evitando quella che sarebbe stata una beffa oltremodo severa.

Va soltanto vicino a un risultato positivo il Salsomaggiore, impegnato al “Botti” contro la temibile Cittadella Vis Modena, che già aveva affrontato alla prima di campionato a ottobre (vincendo 2-1, grazie a una doppietta di Berti). Stavolta però è la formazione di mister Paganelli a ottenere tre punti di misura. Sul finire del primo tempo il modenese Caselli prova ad impensierire Spanu dalla distanza, ma sul ribaltamento di fronte il Salsomaggiore sfiora il vantaggio, con la palla che lambisce il palo alla destra di Neri. Prima dell’intervallo una rovesciata a terra di Verratti costringe Spanu alla deviazione in tuffo. Ad inizio ripresa, invece, è il Salso ad andare vicino al gol con Berti che, di testa, manda di poco a lato.  L’episodio chiave della gara arriva al 66′: Boilini, involatosi in area, viene atterrato e il direttore di gara fischia il rigore. Sul dischetto si presenta Veratti che trasforma e infligge così al gruppo di mister Bertani il colpo del ko.

ECCELLENZA+ 2021 – 1a giornata

Cittadella Vis Modena-Salsomaggiore 1-0
Reti: 66′ rig. Veratti

Piccardo Traversetolo-Alfonsine 0-0

Virtus Castelfranco-Colorno 0-1
Reti: 90′ Corbelli

Riposa: Borgo San Donnino

(Nella foto copertina, di Luca Amedeo Bizzarri, un momento del match Cittadella-Salso 1-0)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Eccellenza+ 2021