Connect with us

Eccellenza gir. A

Focus Eccellenza: Caputo e Guazzo trascinano Piccardo e Borgo

Focus Eccellenza: Caputo e Guazzo trascinano Piccardo e Borgo

Il 2020 dell’Eccellenza si apre all’insegna dei bomber. Se Piccardo Traversetolo e Borgo San Donnino bagnano con una vittoria l’inizio del nuovo anno e anche del girone di ritorno è anche grazie ai loro attaccanti Caputo e Guazzo, autori di una doppietta a testa.

I gialloneri, sulla cui panchina debuttava Patrick Fava dopo l’esonero di Melli, superano per 2-1 l’Agazzanese tra le mura del “Tesauri”: nonostante le assenze di D’Alessandro, Traorè e Hoxha, i traversetolesi s’impongono sulla compagine piacentina, per altro reduce dalla manita di Felino. Mattatore assoluto il già citato Caputo che, dapprima, ha portato avanti i suoi al 1′ della ripresa, sfruttando un recupero palla di Truffelli sulla trequarti e il successivo assist di serve Delporto, e che, poi, ha trovato il raddoppio (75′) con uno slalom gigante di pregevole fattura. Nei minuti conclusivi il gol della bandiera di Metti per l’Agazzanese. 

Vittoria (in trasferta) anche per il Borgo San Donnino che ha espugnato il campo della Folgore Rubiera San Fao per 3 reti ad 1. Un tiro da fuori di Guazzo (con papera di Nutricato) ha sbloccato il punteggio dopo 1′ di gioco. Poi, alla mezz’ora, è arrivato il raddoppio dell’ex bomber di Parma e Lentigione direttamente su punizione da 30 metri che si è spenta all’incrocio. Lorenzini fallisce il match point per il tris al 40′ e sul ribaltamento Tognetti fa 1-2 di testa. Nel secondo tempo i ragazzi di Scalise arretrano troppo il baricentro, ma vengono salvati da due belle parate di Spanu a sigillare il vantaggio. Infine, al 92′ il coast to coast in contropiede di Saia in coast fissa l’1-3 e regala tre punti d’oro ai biancoblù che, in classifica, agguantano a quota 21 l’Agazzanese e si portano a +7 dalla Folgore terzultima.

Il Colorno viene beffato in extremis nella trasferta di Castelfranco. Il big match di giornata si chiude in parità, 1-1. Tutto avviene nei minuti finali: all’86’ Selpa firma il vantaggio al termine di un’azione ben orchestrata da Traorè, prima, e Raggi, poi. I gialloversi, rimasti in dieci per il doppio giallo a Callegari, subiscono il pari nel modo più rocambolesco possibile verso lo scadere del recupero: Bandaogo, in scivolata, tocca di punta il pallone verso il proprio portiere Giaroli, che all’interno dell’area piccola raccoglie con le mani. Per l’arbitro D’angelo di Trapani è un retropassaggio e dalla punizione in area Mantovani (94′) con una cannonata segna il gol. Finisce in parapiglia con Selpa e Hasanaj espulsi per reciproche scorrettezze. Il pareggio comunque consente ai ragazzi di mister Bernardi di allungare il magic moment e di mantenere un prezioso +1 sul Nibbiano secondo.

Rovinosa sconfitta del Felino che – come dimostrano i nostri highlights (online a breve) – s’inchina dinnanzi al Castelvetro. I modenesi passano con due calci di rigore trasformati da Zito (33′ e 58′) e ne sciupano uno nel mezzo con Palma, che al 57′ viene ipnotizzato da Stefanini. Poi, lo stesso Palma cala il tris in contropiede al 66′. Al 93′ arriva la rete della bandiera di Trezza, ma il ko del Felino non è per questo meno amaro. Anzi, ora i rossoblù devono stare attenti al ritorno di fiamma dei modenesi, a soli due punti di distanza in graduatoria. Settimana prossima prova del fuoco per ii ragazzi di Osio che affronteranno il derby con il San Donnino dove militano i freschi ex Leo ed Emanuel Martinez.

 

(In copertina, l’attaccante del Borgo Matteo Guazzo – Foto da www.borgosandonninofc.it)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi