Connect with us

Eccellenza gir. A

Focus Eccellenza: pareggi per Colorno e Piccardo, risale il Borgo

Focus Eccellenza: pareggi per Colorno e Piccardo, risale il Borgo

Buona la prima sulla panchina del Borgo San Donnino per il tecnico Manuel Scalise, che al suo debutto ha centrato una vittoria di misura ai danni del coriaceo Bibbiano San Polo. La squadra fidentina, già vittoriosa la scorsa settimana durante il breve interregno di Luca Tassi, sembra ormai essersi messa alle spalle la crisi: i tre punti strappati oggi al “Ballotta” consentono ai blues di balzare al tredicesimo posto (a quota 18) in attesa che le inseguitrici San Felice e Fiorano recuperino le rispettive partite. Il 2-1 con cui il rinnovato team biancoblù (oggi debutto per Salomone e Leo Martinez) ha liquidato la squadra di mister Silvestri è maturato grazie alle reti di Lorenzini (68′) e Guazzo (91′): l’ex bomber del Parma è risultato ancora una volta il match winner e con un eurogol ha vanificato il momentaneo pareggio su rigore di Buffagni (81′).
Perde ancora e sprofonda in graduatoria il Felino, che s’inginocchia anche dinnanzi all’Arcetana. I rossoblù, scesi in campo con la nuova veste tattica del 3-5-2 (debutto di Trezza in difesa al fianco di Davighi e Pappalardo), erano riusciti a pareggiare i conti grazie al terzino sinistro Ferrari (41′), dopo l’immediata doccia fredda del penalty trasformato da Predelli (12′); ma a 4′ dal 90′ Ghirelli ha trafitto Oppici e ha condannato la formazione di Osio al quinto ko di fila.

Non cambia nulla, invece, in vetta alla classifica: il Colorno non approfitta dello match clou tra Nibbiano e Piccardo e “si accontenta” di un punticino nella sfida interna con il Real Formigine, andato avanti al 35′ con Notari; poi, nella ripresa, all’86’, ci ha pensato Traorè, salito dalla panchina, ad evitare la sconfitta. I gialloverdi allungano a 12 i turni di imbattibilità, ma sprecano il match point per scappare da soli al comando.
A Borgonovo val Tidone la super sfida Nibbiano-Piccardo Traversetolo finisce a reti inviolate. I piacentini di mister Mantelli restano appaiati, a quota 33 punti, al Colorno che nell’ultima domenica del 2019 sarà ospite proprio della Piccardo in un derby che metterà in pali il titolo di campione d’inverno.

 

(In copertina, i giocatori del Borgo San Donnino nel match contro il Castelfranco – Foto Renzo Bellini)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

© RIPRODUZIONE RISERVATA