Connect with us

Eccellenza gir. A

Focus Eccellenza: pareggite Colorno, tonfo Piccardo. Borgo, non basta Guazzo

Focus Eccellenza: pareggite Colorno, tonfo Piccardo. Borgo, non basta Guazzo

Domenica lunatica in Eccellenza per le squadre della provincia di Parma. Nel ventitreesimo turno stagionale nessuna tra Borgo San Donnino, Colorno, Felino e Piccardo Traversetolo è riuscita a portare a casa una vittoria.

Fa clamore la sconfitta della Piccardo Traversetolo contro il Castelvetro terzultimo della classe alla vigilia: i gialloneri vanno ko per 1-0 sul campo della squadra modenese. Decide un gol al 16′ della ripresa di Zagari che rifinisce una bella azione di ripartenza. La Piccardo, che nel primo tempo era stata tenuta in piedi dal proprio portiere Vlas, non riesce a riacciuffarla nei minuti finali, complice una prestazione scialba e poco ordinata e incappa nella prima sconfitta della gestione Fava, la quarta della stagione. Complice questo inaspettato scivolone, il team traversetolese viene scavalcato in classifica dalla Sanmichelese e scende al quinto posto. Fra sette giorni big match con la Bagnolese capolista.
Prosegue il periodo stazionario del Colorno che incappa nel sesto pareggio consecutivo, perdendo così ulteriore terreno dalla vetta. I gialloverdi non vanno oltre lo 0-0 nella trasferta sul campo dell’inguaiata Agazzanese: mister Piccinini guadagna il primo punto della sua gestione e riporta la squadra della val Luretta a -2 dalla salvezza diretta, mentre il Colorno ora ha 7 punti da recuperare alla Bagnolese.

Il Borgo San Donnino rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria, che manca da un mese, e si “accontenta” del pari strappato tra le mura amiche con il Real Formigine. I ragazzi di coach Scalise vanno avanti grazie alla rete di Guazzo (31′), ma vengono raggiunti attorno al 60′ dal gol di Ricaldone che di testa salta indisturbato e supera Spanu. Per i fidentini, al quarto pari nelle ultime 5, la zona playout resta una certezza (almeno) per un’altra settimana. Nella griglia degli spareggi per non retrocedere rimane anche il Felino che perde di misura con la già citata Bagnolese, che vince tra le mura di casa grazie ad una rete di Tzvetkov ad inizio ripresa. Lancellotti e soci da stasera sono terzultimi, al pari del Castelvetro, a quota 22 punti: ma la salvezza diretta resta a sole 4 lunghezze di distanza. Settimana prossima sarà da non fallire lo scontro diretto con la pericolante Folgore Rubiera, che oggi ha fatto 0-0 col Fiorano nella sfida tra le ultime due della classe.

 

(In copertina, l’esultanza di Guazzo dopo il gol in B.go S. Donnino-Formigine – Foto Renzo Bellino)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi