© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Eccellenza gir. A

Focus Eccellenza: Selpa porta in vetta il Colorno. Caporetto Borgo: finisce 0-7!

Focus Eccellenza: Selpa porta in vetta il Colorno. Caporetto Borgo: finisce 0-7!

È stata una domenica lunatica e ricca di risultati clamorosi quella che ha caratterizzato il turno numero quattordici del campionato di Eccellenza. Parmensi contente a metà: Colorno e Piccardo continuano i momenti magici, mentre Felino e Borgo sono in piena crisi.

Il match clou su cui erano concentrate le maggiori attenzioni – oltre che le nostre telecamere – era il derby parmense fra Colorno e Felino, vinto dai gialloverdi, sul sintetico di casa, grazie a bomber Selpa: l’argentino, al 72′, sfruttando un traversone dall’esterno di Serroukh ha trafitto da pochi passi l’ex di turno Oppici, segnando l’ottavo gol stagionale, il quinto in campionato. Vittoria abbastanza legittimata da parte dei ragazzi di mister Bernardi, più volte pericolosi sotto porta: in particolar modo, nel primo tempo quando Raggi con un pallonetto ha colpito una traversa. Per il team gialloverde, alla sesta vittoria di fila e al decimo risultato utile consecutivo, arriva la vetta della classifica (in coabitazione del Nibbiano, stoppato sull’1-1 dal Bibbiano): il primato in Eccellenza mancava addirittura dal stagione 2011/2012. Felino ben messo in campo da mister Osio, ma mai pericoloso in avanti, al netto anche dell’esclusione dei fratelli Martinez, entrambi sul piede di partenza.

Nonostante un avvio in salita a causa del forfait di Caputo, costretto al cambio con Kulluri dopo soli 5′ di gioco, la Piccardo Traversetolo sbanca il campo di Castelfranco, infliggendo ai modenesi il secondo ko casalingo. A deciderla è Hoxha, al 18′, con una bella punizione all’incrocio dei pali. I gialloneri chiudono il match in sofferenza, tanto che attorno al novantesimo il Castelfranco sfiora più volte l’1-1: dapprima, Leonardi devia di testa alto sopra la traversa, poi costringe Vlas alla miracolosa deviazione in angolo e, sul conseguente corner, Budriesi per poco non trova lo specchio. I ragazzi di mister Melli acciuffano il terzo successo di fila e salgono al terzo posto.

Sconfitta allucinante per il Borgo Son Donnino che, sul sintetico di casa, viene surclassato dal fanalino di coda Castelvetro, che s’impone per 0-7. Sconfitta quasi incommentabile quella dei fidentini, di fatto mai scesi in campo e già sotto di 5 a fine primo tempo. Sotto i colpi di Ravaioli, Baietti, Imbrenda (una doppietta ciascuno) e Rockson è maturato un ko di dimensioni bibliche per i biancoblù di mister Rastelli, la cui posizione è inevitabilmente a rischio. I vertici societari si sono riuniti e non è escluso che nelle prossime ore possa verificarsi il ribaltone. Ma anche diversi giocatori sono sotto la lente d’ingrandimento del presidente Magni.

 

(In copertina, i gialloverdi Serroukh e Selpa dopo il derby Colorno-Felino 1-0)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A