Entra in contatto:

Eccellenza gir. A

Focus Eccellenza: “X Factor” Colorno, a Nibbiano è 1-1. Exploit Felino e Piccardo

Focus Eccellenza: “X Factor” Colorno, a Nibbiano è 1-1. Exploit Felino e Piccardo

Quarto pareggio consecutivo per il Colorno che torna dalla trasferta di Borgonovo val Tidone con un punto tutto sommato giusto. Il big match della ventunesima giornata contro il Nibbiano termina sull’1-1. I gialloverdi sono padroni del campo nel primo tempo: dopo un paio di ghiotte occasioni capitate a Malivojevic, è Selpa a sbloccare il punteggio al 28′: cross di Raggi, sinistro al volo all’incrocio del bomber argentino che sigla il suo 9° gol in Eccellenza (il 12° stagionale). I ducali sfiorano il bis con un tiro a giro di Raggio parato da Lupescu. A fine primo tempo si vedono i piacentini: Ridolfi per Comi, che centra in pieno la traversa. Il secondo tempo è di marca Nibbiano: Giaroli tiene in piedi la baracca in un paio di circostanze, ma nulla può sul tiro ravvicinato del neo-entrato Papi al 58′. Il pari si protrae fino al 90′: il Nibbiano fa un piccolo passo e il Colorno mantiene il secondo posto a quota 40 punti, anche se da stasera è in ex aequo con la Piccardo Traversetolo, vittoriosa in rimonta sull’Arcetana.
I gialloneri vanno avanti dopo 3′ con Rieti che insacca su corner di Hoxha, ma vengono presto raggiunti dai reggiani che trovano sul rigore di Predelli (17′) il pari. Piccardo che subisce il contraccolpo del pareggio, non riuscendo più ad imporre il proprio gioco, e al 26′ l’Arcetana mette la freccia sugli sviluppi di un calcio d’angolo con la deviazione vincente di Corradini. Nella ripresa, dopo il palo colto da Hoxha, Formuso trova il gol del 2-2 alla mezz’ora. E a 5′ dalla fine è ancora Rieti a entrare nel tabellino con un’altra deviazione, sempre su palla inattiva calciata da Hoxha. Terza vittoria in quattro partite per mister Fava: il primo posto della Bagnolese (che supera per 2 reti a 1 il Castelfranco) è a soli 3 punti.

Exploit esterno anche per il Felino che batte per 0-2 la Cittadella VSP facendo suoi tre punti d’oro per la salvezza. A deciderla sono le reti dei giovani Mora (49′) e Digiuseppe (70′) nel corso della ripresa. I modenesi, ridotti in dieci per il rosso a Scarlata (56′), non impensieriscono Oppici (subentrato nell’intervallo a Stefanini) e vanno al tappeto. Il Felino resta impelagato nelle sabbie mobili, ma torna a muovere la classifica.
Domenica negativa per il Borgo San Donnino che, privo di bomber Guazzo e con Leo Martinez in panchina, non riesce a evitare il ko interno contro la Sanmichelese. I fidentini partono forte e al 18′ si trovano avanti grazie all’autogol di Caselli. I modenesi trovano il pari al 13′ della ripresa con il rigore di Zocchi e, approfittando dell’inferiorità del Borgo (espulso Mayingi per doppio giallo), completano la rimonta grazie ad Habib (63′) e di nuovo a Zocchi (83′).

 

(In copertina, l’ingresso in campo di Nibbiano&Valtidone-Colorno 1-1)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Eccellenza gir. A