Connect with us

Eccellenza gir. A

Maiavacchi (ds Felino): «Stop al campionato. Sarà l’anno zero»

Maiavacchi (ds Felino): «Stop al campionato. Sarà l’anno zero»

Ospite nella decima puntata, la prima in versione podcast, di “DDAY, il giorno dei dilettanti” (clicca qui), il direttore sportivo del Felino Gianluca Maiavacchi ha preso posizione all’interno del dibattito sulla ripartenza dei campionati dilettantistici, scegliendo la linea della definitiva chiusura della stagione 2019/2020: «Questa stagione è ormai rovinata – ha detto il ds – non ci sono le condizioni per riprendere gli allenamenti e per portare a termine il campionato; ripartire a settembre con il recupero delle gare mancanti vorrebbe dire sacrificare anche la stagione futura. Sarebbe più sensato terminare qui e ricominciare, se ci saranno le condizioni, a settembre con il nuovo campionato».
Le preoccupazioni maggiori dell’uomo mercato del club rossoblù, attualmente terzultimo nella classifica di Eccellenza, sono rivolte a un «futuro che si prospetta all’insegna delle difficoltà economiche» al netto di uno stop forzato che ha impedito alle società di far quadrare i conti: «Da maggio ad agosto le società dovranno avere il tempo di organizzare la ripresa. Prevedo un anno zero, per il Felino e, in generale, per il mondo dei dilettanti: noi faremo sicuramente un bel passo indietro».

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Eccellenza gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi