Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Il Felino a Campagnola con un solo risultato, il Noceto tifa Tonnotto

©Foto: SportParma

Il Felino a Campagnola con un solo risultato, il Noceto tifa Tonnotto

In Eccellenza proseguono i playoff del Colorno e i playout del Felino, giunto alla partita decisiva per le sorti salvezza; in Promozione, invece, si disputa la 25ª giornata: ultimi 180′ di campionatoche separano le squadre dai verdetti finali. Fischio d’inizio di tutti i match alle ore 16.30.

ECCELLENZA gir. A PLAYOFF/PLAYOUT Il Felino non ha vie di scampo: entro i 90′, o eventualmente anche con l’aggiunta dei supplementari, bisognerà soltanto vincere al “Sabbadini” di Campagnola la sfida valevole per il ritorno dei playout. Lo 0-0 dell’andata di fatto renderà la partita di domani una finale secca, con il vantaggio dei rosanero di una migliore posizione in classifica che, qualora il punteggio non si sbloccasse, potrebbe valere la salvezza. Ecco perché gli uomini di mister Apolloni – che ritroverà l’attaccante De Sagastizabal e il giovane Delgrosso dopo i rispettivi infortuni e Mayingi al rientro dalla squalifica – dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo e fare un’impresa per restare in Eccellenza per un’altra stagione.
Il Colorno (1), dopo il pareggio a reti bianche contro il Castenaso (4) che in settimana è andato a vincere contro la Victor San Marino (0), dovrà gioco forza ottenere i tre punti contro la squadra seconda classificata nel girone C. Allo stadio “Serravalle” di San Marino domani pomeriggio i gialloverdi affronteranno gli uomini allenati da Gianni D’Amore, che hanno chiuso la regular season con 43 punti ma soprattutto 25 reti segnate e appena 15 subite. Il triangolare post season per i sammarinesi è iniziato col verso sbagliato: ko in terra bolognese per 2-1.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Eccellenza

 

PROMOZIONE gir. A Dopo il ko di Carignano, per mantenere vive le speranze di un approdo ai playoff classificandosi, però, al quarto posto (difficile, quasi impossibile, per la quinta ridurre il gap dalla seconda) il Noceto (40), orfano dello squalificato Billone in mediana, dovrà vincere anzitutto contro l’Alsenese (38), reduce da 1 punto in 3 partite, e poi sperare che il Tonnotto San Secondo (55) si aggiudichi il big match di giornata: al “Delgrosso” infatti arriverà la Bobbiese (43), che difende la quarta piazza dagli assalti dei gialloblù di Rastelli con un margine di tre lunghezze. I sansecondini devono sperare che la Castellana Fontana (57) crolli, ma la capolista ha un calendario invidiabile (Pontenurese e Viarolese).
Sul terzo gradino del podio c’è sempre il Carignano (44), a cui potrebbe bastare anche un pari e una combinazione di risultati favorevoli per garantirsi aritmeticamente i playoff: gli uomini di Bazzarini, ora che Ono tornati a vincere, ci terranno a imporsi anche nel derby in programma a Collecchio, sul sintetico, contro Il Cervo (30), fresco di salvezza e con Ferrari di nuovo in panchina dopo la squalifica.
Gotico Garibaldina (35) e Futura Fornovo Medesano (34) – ancora orfana di Mocatiello – saranno avversarie al “Levoni” per un piazzamento d’onore a centro classifica, mentre in coda Langhiranese (18) e Fiore Pallavicino (13) sono costrette a far bottino pieno per non dire addio al treno dei playout: il fanalino di coda Viarolese (4), ormai con mezza squadra in infermeria e con Zofrea squalificato, sarà l’ostacolo dei grigiorossi, dodicesimi a -5 dal Vigolo Marchese (22) che può condannare già domani alla retrocessione diretta il team di Busseto, a cui serve solo vincere.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Promozione

 

PROMOZIONE gir. B Il Sorbolo (9), già da diverso tempo retrocesso in Prima categoria, sarà l’avversario sulla strada del Boretto (45) che, nel più classico dei testa-coda, andrà a giocarsi al “Camp Nòv” il primo di due match point valevoli un clamoroso salto in Eccellenza: gli ospiti di mister notti hanno un punto in più delle inseguitrici Fabbrico e Riese, impegnate contro Vezzano e Castellarano.
Il Terme Monticelli (35), finita la lunga imbattibilità durata 9 giornate (e che ha fruttato 23 punti), proverà a muovere la classifica per blindare finalmente la salvezza diretta: in casa del Baiso Secchia (34) al gruppo di Liperoti potrebbe bastare anche un pari in caso di mancata vittoria proprio del Castellarano.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone B di Promozione 

 

(In copertina, un momento del playout d’andata tra Felino e Campagnola – ©Foto: SportParma)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti