Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Eccellenza: colpo grosso della Fidentina, è a -1 dalla vetta. Vittoria pesante per il Pallavicino, precipita il Fidenza

Focus Eccellenza: colpo grosso della Fidentina, è a -1 dalla vetta. Vittoria pesante per il Pallavicino, precipita il Fidenza

Domenica importante, nel bene e nel male, per tutte le parmigiane d’Eccellenza: la Fidentina vince e si porta a -1 dalla vetta; anche il Pallavicino vince e si porta nella zona salvezza diretta. Pareggiano Salsomaggiore e Colorno su due campi difficili. Cade il Fidenza in casa e si mette seriamente nei guai.

Colpo grosso della Fidentina, che oggi ha sbancato il campo di San Felice sul Panaro con un 2 a 0 molto movimentato. La partita si apre e si chiude tutta nel primo tempo. Dopo una prima mezzora combattuta ed equilibrata, Luca Ferretti trafigge Della Corte con una delle sue punizioni. Il San Felice reagisce e fallisce un clamoroso pareggio con Zanini. Poco dopo, al 40′, Dattaro punisce duramente un giro a vuoto della difesa avversaria e sigla il raddoppio. Bulgarelli, prima del riposo, manca un incredibile 2 a 1. Nella ripresa la Fidentina gestisce il vantaggio e il San Felice manca un’altra occasione. Grossa prestazione della Fidentina, che alla fine merita la vittoria. La fortuna bisogna andarsela a cercare. Migliori in campo i granata Gennari e Galli.
In pieno recupero, a Carpaneto, il Colorno è riuscito ad evitare la sconfitta: risultato finale 1 a 1. Nel primo tempo il giocatore del Carpaneto Minasola crossa al centro al 12′: nasce un parapiglia dove Pessagno si vede respingere in pochi secondi due conclusioni sulla riga, la seconda di testa. Prima della fine del primo tempo, Lorenzini conclude bene in diagonale dal limite ma fuori di poco. Nella ripresa il Carpaneto passa subito in vantaggio. Su corner, Pessagno non perdona. Debutta Franchi, che si fa vedere con alcune giocate. Al 30′ Serena alza sopra la traversa una conclusione di Lorenzini, autore oggi di un’ottima prestazione. In pieno recupero è lo stesso Lorenzini che mette una palla al centro: di testa Delnevo punisce duramente un’indecisione del portiere Serena. Prima del triplice fischio Mastaj viene espulso in panchina. Pareggio giusto e sofferto per il Colorno.

Domenica amara per il Fidenza, che perde per 1 a 0 in casa contro la Casalgrandese. La partita si incammina fin dal primo minuto su un binario di equilibrio, gioco frammentario e assenza di occasioni da gol. Il Fidenza parte subito deciso attaccando a pieno organico. La Casalgrandese contiene l’avversario e verso il quarto d’ora si fa vedere in avanti, dove Formato e Genova tentano invano di sfondare. In campo si vede poco calcio e diversi interventi duri non sanzionati da cartellini. Al 31′ Piras spreca a due passi da Auregli su liscio di Vacondio. Ancora al 42′ Auregli stoppa Piras sottomisura. Su un giusto 0 a 0 si va al riposo. Non cambia la sostanza della partita nella ripresa. Le due squadre prevalgono a fasi alterne senza farsi male. Formato al 13′ va vicino al gol su bella combinazione in verticale. L’arbitro comincia a distribuire meritati cartellini gialli. Al 20′ Cocchi pareggia le occasioni da gol con una botta a colpo sicuro che finisce in corner su chiusura all’ultimo secondo. La partita si trascina tra falli e gioco approssimativo sino alla fine. Quando lo 0 a 0 sembra inevitabile, il Fidenza commette un errore difensivo fatale. Mentre scorre il novantesimo minuto, la Casalgrandese batte un corner: la palla arriva allo smarcatissimo Ferrara, che di piatto infila Pini sul secondo palo. Qui di fatto si conclude la partita. Brutta botta per il Fidenza che scivola al terz’ultimo posto scavalcato dal Fiorano. Oggi i ragazzi di Macchetti non meritavano di perdere, ma la Casalgrandese ha sfruttato in modo cinico l’unico giro a vuoto della difesa avversaria.

Vittoria fondamentale del Pallavicino a Formigine: risultato 0 a 2. Grande protagonista Cossetti, autore di una doppietta. Per i bussetani tre punti meritatissimi, ottenuti con una grande prova corale al cospetto di una squadra scorbutica che però è stata domata a dovere.
Pareggio per 0 a 0 del Salsomaggiore a Rubiera: un punto prezioso che permette ai termali di portarsi a 28 punti in classifica.

Pareggia per 1 a 1 la capolista Castelvetro nell’infuocato derby contro la Sanmichelese. Accade tutto in zona Cesarini. Al 90′ , il Castelvetro in inferiorità numerica trova il vantaggio con Stefano Cozzolino. Nel recupero l’arbitro assegna un rigore alla Sanmichelese. E’ il minuto 93′: tira Zocchi, il portiere respinge ma Bellucci ribadisce in gol. Intanto il Rolo batte il Brescello e raggiunge il Castelvetro a quota 47 in cima alla classifica, con la Fidentina una sola lunghezza dietro.
Chiunque abbia scritto il copione di questo campionato, ci terrà col fiato sospeso sino all’ultima giornata. (Fulvio Delnevo)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi