Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Eccellenza: exploit esterni di Fidentina e Pallavicino. Terza sconfitta di fila per il Salso

Focus Eccellenza: exploit esterni di Fidentina e Pallavicino. Terza sconfitta di fila per il Salso

Nella domenica che precede il primo turno infrasettimanale, la classifica del girone A di Eccellenza ha preso il primo scossone significativo. Solitaria al comando a punteggio pieno troviamo la corazzata Castelvetro, che oggi ha dilagato per 4 a 1 a Rubiera. A segno il solito Napoli, che ha iniziato questo campionato col turbo.

Il Colorno ha vissuto una giornata difficile in trasferta contro il Cittadella. Sotto dalla mezz’ora dopo il gol Cissè, è riuscito a raddrizzare il risultato a 7 minuti dalla fine con Montali. Per come si erano messe le cose si tratta di un ottimo punto. Un gran bel Pallavicino ha espugnato il difficile campo di Fiorano con un gol di ottima fattura siglato da Cossetti al 21′ del secondo tempo. Dieci minuti dopo lo stesso Cossetti ha fallito il rigore del 2 a 0: prima vittoria e tre punti pesanti per i bussetani.

Terza sconfitta in tre gare per il Salso che oggi ha ceduto per 1 a 0 contro il forte Rolo. Ha segnato il gol al 25′ Negri su incertezza del portiere Daffe. Nel corso del primo tempo il Rolo ha sfiorato il raddoppio una sola volta. Secondo tempo assai movimentato: al 3′ Provenzano colpisce un palo, poi è il Rolo a sfiorare il raddoppio; poco dopo è ancora Provenzano a fallire di un nulla il pareggio. In pieno recupero viene negato un evidente rigore a favore del Salso per fallo su Dioni. Scaccaglia subentra a Barani ma il risultato non si schioda dall’1 a 0. Il Salso meritava il pareggio, ma il Rolo si è confermato squadra cinica e concreta.

La Fidentina è passata a Formigine con un netto 3 a 0, che da l’esatta differenza dei valori in campo: doppietta di Pasaro e gol di Bedotti. E mercoledi arriverà al Ballotta in notturna il Castelvetro.

Il Fidenza invece è uscito battuto per 2 a 0 nella gara casalinga contro il Carpaneto. Si è trattato di una partita strana. Il Carpaneto ha schierato il tridente d’attacco Lucci-Piccolo-Delporto ma ha lasciato scoperto nella prima mezz’ora il centrocampo. Ne ha approfittato il Fidenza, che in questi trenta minuti ha avuto un paio di ottime occasioni per andare in vantaggio. Appena il Carpaneto ha cominciato a correre e a giocare palla a terra, la difesa del Fidenza ha ceduto. Su un ottimo contropiede giocato di prima, al 29′ Delporto ha siglato il più classico gol dell’ex. Il Fidenza ha subito pesantemente il colpo, e solo 5 minuti dopo Piccolo ha approfittato di un grosso errore dei centrali difensivi bianconeri buttando dentro il definitivo 2 a 0. Nei restanti dieci minuti il Carpaneto ha dilagato andando vicino più volte al terzo gol. Nel secondo tempo è successo poco o nulla, col Fidenza in avanti e il Carpaneto a contenere senza grossi problemi. Al 29′ il difensore Alberici del Carpaneto si è fatto espellere in modo assurdo. Al 37′ l’arbitro ha mandato fuori dal campo anche l’allenatore del Fidenza Dall’Igna per proteste. Al 41′ il Carpaneto ha sfiorato il 3 a 0.

Dopo questa giornata, ci sono tutte le premesse per un mercoledi da fuochi artificiali.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi