Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Eccellenza: Fidentina e Colorno vincono e avvicinano il Salso

Focus Eccellenza: Fidentina e Colorno vincono e avvicinano il Salso

(Fulvio Delnevo e Lorenzo Fava) – Giornata positiva per le tre parmensi del girone A di Eccellenza: Fidentina e Colorno tornano a sorridere e migliorano la loro graduatoria in zona play out. Il Salso non sfrutta lo scontro diretto con il Rolo e ottiene il quattordicesimo pari della stagione. Ma ora il distacco sul tredicesimo posto si è  ridotto a due soli punti…

Casalgrandese – Colorno 1-3 17′ Formato (Ca), 39′ Piro (Co), 41′ Sylla (Co), 90′ Bovi M. (Co)
Inizio in salita per il Colorno: al 15′ i ducali sbagliano un fuorigioco e i padroni di casa ne approfittano passando in vantaggio. Reagisce il Colorno e Piro si vede negare un rigore apparso evidente. Però è lo stesso Piro al 39′ a portare il risultato in parità. Non passano tre minuti, che Sylla trova la rete del vantaggio. Nella ripresa la Casalgrandese spinge a pieno organico e il Colorno va in sofferenza ma tiene il vantaggio. Al 90′ Mattia Bovi, oggi migliore in campo, segna il gol della sicurezza. Vittoria preziosa e meritata del Colorno, tutta un’altra squadra rispetto a quella di domenica scorsa contro il Bibbiano. I ducali hanno offerto una convincente prestazione collettiva. Ora si tratta di dare continuità al rendimento.

CASALGRANDESE: Toni, Vacondio, Ristori, Teocoli, Welle, Ferrari M., Barbieri, Carrozza, Formato, Lionetti, Notari. A disposizione: Botti, Gazzani, Cappellini, Fabbri, Ferrari R., Morra, Mirra. All. Cristiani
COLORNO: Spaggiari, Ottoni, Messineo D. (83′ Messineo G.), Melegari, Caraffini, Bovi N. (88′ Conti), Bovi M., Mariniello, Sylla, Lungu, Piro (75′ Scaramuzza). A disposizione: Mambriani, Messineo G., Conti, Scaramuzza, Daolio, Stella, Galli. All. Bernardi

Fidentina – Axys Zola 2-1 28′ Ferretti (F), 37′ Pasaro su rig. (F), 81′ Monnolo (A)
Fidentina e Axys scendono in campo con 4 giovani, un classe ’99 per parte. Tante sono le assenze per squalifica o infortunio. Spira un forte vento in senso verticale, che condizionerà la gara per tutti i novanta minuti. I padroni di casa partono decisi e già al 5′ Pasaro tira a botta sicura appena dentro l’area: Millemaggi neutralizza con un grande intervento. Al quarto d’ora l’Axys esce dall’assedio con Brini Ferri e Monnolo a guidare le operazioni offensive. Il gioco è impreciso, frammentario, con il direttore di gara che interviene pochissimo. Al 19′ la Fidentina passa in vantaggio. Il capitano granata Ferretti riceve un pallone al limite dell’area, scavalca il suo marcatore e tira di prima: la conclusione è potente e supera Millemaggi. La partita scorre a fasi alterne, con la Fidentina meglio degli avversari. Scappi gioca centrale difensivo e Longhi davanti alla difesa. Ferretti e Provenzano fanno un ottimo lavoro senza palla. Al 37′ arriva il raddoppio granata. Pasaro viene braccato da dietro in area e cade. Il signor Tatti ravvisa gli estremi del rigore. Pasaro tira, Mangiameli intuisce ma la palla entra in rete. Nel secondo tempo l’Axys entra deciso e pressa la Fidentina. All’11 una discreta conclusione di Valim viene bloccata da Ghiretti. La partita scade di tono, condizionata da una catena di falli e dal vento. Al 27′ Pasaro cade in area ma l’arbitro lascia correre. L’Axys perde il capitano Brini Ferri dopo una testata fortuita in cui viene coinvolto Provenzano. Sembra che la partita si spenga, con un Axys decisamente sottotono. Ma al 36′ gli ospiti trovano il gol che riapre la gara. La difesa granata si fa trovare immobile su una rapida triangolazione che smarca in area Monnolo. Il numero 8 ospite non lascia scampo a Ghiretti. Dopo 3 minuti la Fidentina resta in 10: Magro prende un meritato rosso diretto per una inutile protesta. A questo punto gli ospiti si riversano in avanti. Passato il novantesimo il direttore gara concede 5 minuti di recupero. Nella Fidentina esce Pasaro ed entra Ierardi. Grazie all’esperienza di Provenzano, Ierardi e Ferretti, la Fidentina riesce a tenere palla e a rimanere alta. Si arriva così al novantesimo sul risultato di 2 a 1. Vittoria meritata, giusta nelle proporzioni per la Fidentina. I granata, oggi diretti in panchina da Terzoni, hanno messo in campo più qualità e determinazione degli avversari. Sono sette i punti conquistati dai granata nelle ultime tre gare. Migliori in campo a pari merito Ferretti e Provenzano, che hanno dato grande personalità alla squadra.

FIDENTINA: Ghiretti, Piccinini, Scappi, Longhi, Magro, Allepo, Tonofrei, Masseroni, Provenzano, Ferretti, Pasaro. A disposizione: Aschieri, Noto, Comani, Ierardi, Treggiari, Maisanche, Romanini. All. Pietranera
AXYS ZOLA: Millemaggi, Afriye, Bratu, Brini Ferri, Somanescu, Dalrio, Vandelli, Monnolo, Bulevardi, Franchini, Valim. A disposizione: Aureglio, Sinani, De Cristoforo, Campomori, Scarpati, Giacomucci, Alpi. All. D’Este

Salsomaggiore – Rolo 1-1 62′ Faye (S), 79′ Bulgarelli (R)
Il Salsomaggiore non riesce a superare l’imbattuto Rolo di questo girone di ritorno e prova ad avvicinarsi alla salvezza a piccoli passi. Partono meglio gli ospiti, pericolosi al 5′ con Bellesia, ma Bonafini risponde presente. I reggiani fanno la partita sia per l’arco centrale del primo tempo sia per l’inizio del secondo e sfiorano il gol con Pilia (13′), Terranova (26′), Odoro (50′), ma gli uomini di Ferraboschi difettano di precisione. Poi escono i termali che al 53′ si fanno vivi con l’incornata (alta) di Cristian Bonati su corner di Scaccaglia, il quale un paio di minuti più tardi ci prova su punizione: palla ancora alta. I gialloblù, allenati da Bertani, vanno in vantaggio grazie al mediano Faye che al 62′ insacca di testa il corner ben battuto a Carpi. La gioia per i padroni di casa dura poco perché già al 79′ il Rolo gela lo stadio “Francani”: sull’assist di Terranova l’incornata di Bulgarelli è vincente, è l’1.1 con cui si chiude il match. Salso e Rolo mantengono la risicata distanza di un punto che le divideva prima di oggi; dietro però la classifica incomincia a muoversi. Fidentina, Colorno e Luzzara hanno dato cenni di risveglio. Segnale che per queste due squadre la salvezza è ancora da conquistare.

SALSOMAGGIORE: Bonafini, Compaore I,, Morigoni, Bonati C., Pedretti, Faye, Scaccaglia (Barani al 70′), Granelli, Dioni (Faelli al 79′), Carpi, Di Mauro. A disposizione: Ralli, Frigeri, Bagatti, Compaore S., Rovelli. Allenatore Bertani.
ROLO: Accialini, Vincenzi, Casarano, Visioli, Bulgarelli, Rizvani (Pedrazzoli al 66′), Pilia, Faraci, Bellesia, Terranova, Odoro. a disposizione: Mantovani, Negri, Ceci, Arrascue, Borghi, Montipo.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti